AISC mid-term 2014 – Enna

 Convegno

“Nuove frontiere delle scienze cognitive: interdisciplinarità e ricadute applicative”

 

L’Associazione Italiana di Scienze Cognitive (AISC) invita tutti gli interessati a partecipare al Convegno di mid-term 2014, che si terrà a Enna il 22-24 aprile 2014, presso l’Università “Kore”, plesso del Rettorato, via Pergusina, Enna Bassa.

Programma

Martedì 22 Aprile

14:30    Saluti istituzionali
14:45-15:30 Invited speakerChair: CastelfranchiJames HamptonConcepts and the Semantic Triangle: philosophy, linguistics and psychology
15:30-17:00 SimposioCoordinatore: AirentiLinguaggio e cognizione. Una prospettiva interdisciplinareInterventi di: De La Cruz e Fabio; Ruggeri; Vicari e Adenzato; Airenti

coffee break

17:15–18:45 SimposioCoordinatore: PravettoniCondizioni delle decisioni e delle scelteInterventi di: Gorini, Mazzocco e Pravettoni; Matarazzo e Baldassarre; Maldonato; Ferrucci

Mercoledì 23 aprile

9:00-10:00 Invited speakerChair: PercontiAngelo CangelosiDevelopmental Robotics: From Babies to Robots
10:00-11:30 SimposioCoordinatore: MiglinoAmbienti ludici, educativi e riabilitativi basati sul paradigma dell’Internet of Things (IOT)Interventi di: Miglino, Ricci, Marocco, Di Ferdinando, Schembri, Di Fuccio, Gigliotta, Rega, Dell’Aquila

 

coffee break

Mercoledì 23 aprile

12:00-13:30 SimposioCoordinatore: BaraDalla psicoterapia cognitiva alla scienza cognitiva e ritornoInterventi di: Bara, Mancini, Di Nuovo, Presti e Moderato

 

 

15:00-16:30 SimposioCoordinatore: CardaciProgetto Edutainment: scienze cognitive e didattica interdisciplinare Interventi di: Caci, D’Amico, Chiazzese, Terminello, Augello, Merlo, Chifari, Di Paola, Ferro, D’Eredità

 

Coffee break

17:00-18:00

Sessione poster

Lista poster qui a seguire

Giovedì 24 aprile

9:00-11:15 SimposioCoordinatore: PlebeEtica: esiste una svolta cognitiva?Interventi di: Castelfranchi, Vaiana, Nucera, Attanasio, Pennisi e Giallongo, Plebe

 

Coffee break

11:30-13:30 Tavola rotondaCoordinatore: Di NuovoI labili confini della scienza cognitivaInterventi di: Perciavalle (fisiologia), Drago (farmacologia), Coniglione (filosofia), Aleo (diritto), Licciardello (psicologia sociale), Cutello (informatica)

 

Poster

1 Gaetano Albergo Limiti del Two-play account dell’abilità di osservazione
2 Ivana Baldassarre, Giovanna Nigro, Marina Cosenza e Olimpia Matarazzo Effetti del mood positivo e negativo sul comportamento decisionale dei giocatori d’azzardo
3 Sebastiana Boscarino Chi prova emozioni?
4 Antonino Bucca, Carmen V. Arcoraci Uno studio sui rapporti tra la dislessia e il mancinismo nella scuola elementare italiana
5 Antonino Bucca, Carmen V. Arcoraci Discalculia e disgrafia nei bambini mancini. Uno studio nella scuola elementare italiana
6 Buono Serafino e Silvestro Maccarrone Trattamento con strumenti multimediali nelle Disabilità Intellettive
7 Nicole Dalia Cilia e Diego Antonio De Simone Una ricerca sulla dinamica del ragionamento analogico attraverso il tempo
8 Elena Commodari, Fabio Digrandi, Andrea Di Stefano e Michela Giuffrida Valutazione delle funzioni attentive tramite supporto computerizzato in lettori principianti
9 Daniela Conti La robotica nel trattamento della disabilità mentale
10 Francesco Dentale, Pierluigi Diotaiuti, Filippo Petruccelli, Irene Petruccelli e Valeria Verrastro Distorsioni a favore del sé nella valutazione dell’ex partner come genitore: alcune implicazioni per l’assessment della cooperazione genitoriale in ambito giuridico
11 Santo Di Nuovo, Donatella Di Corrado, Maria Guarnera, Sabrina Castellano e Alessandro Di Nuovo Le reti neurali possono aiutare la statistica in situazioni ‘difficili’?
12 Maria Fobert Veutro Come insegnare l’importanza della conoscenza tacita? Ricerca e intervento formativo
13
14 Antonio Nicolosi, Santo Di Nuovo and Concetta Pirrone Uno studio sull’efficacia dell’interazione tra manipolazione e strumenti informatici nell’apprendimento della matematica
15 Valerio Perticone, Sergio Perticone, Marco Elio Tabacchi e Michele Fiordispina Un algoritmo evolutivo per il posizionamento di agenti su spazi geometrici di forme arbitrarie
16 Irene Petruccelli, Chiara Simonelli, Filippo Petruccelli, Valentina Costantino e Simona Grilli Un’indagine pilota sugli stili cognitivi dei sex offender per orientare il trattamento
17 Giovambattista Presti e Paolo Moderato Dalla discriminazione alla risposta relazionale arbitraria: gerarchie di apprendimenti di risposte di complessità crescente
18 Giovambattista Presti, Lorenzo Todone, Francesco Pozzi e Paolo Moderato La ricorsività nei programmi ABA per bambini con autismo come premessa per implementare training assistiti dal computer
19 Giovambattista Presti, Maria Josè Sireci, Valentina Cazzoli e Paolo Moderato Perspective taking in bambini autistici: un programma pilota per lo sviluppo della Teoria della Mente
20 Giovambattista Presti, Alessia Passanisi, Maria Antonella Guarnera, Melissa Scagnelli, Davide Carnevali e Claudio Premarini Le ricadute applicative della Relational Frame Theory attraverso l’implementazione informatica del modello
21 Tiziana Ramaci, Krizia Curatolo, Giuseppe Santisi e Paola Magnano Neuroni specchio e marketing sensoriale
22 Stefania Saetti e Valeria Trezzi Impara ad Imparare: Progettazione e realizzazione sperimentale di una Virtual Community per sostenere gli studenti nelle attività di apprendimento e di una piattaforma di condivisione e distribuzione di conoscenza e di nuovi servizi on-line
23 Melissa Scagnelli, Melissa Zecchin, Catia Rigoletto, Massimo Molteni e Giovambattista Presti Relational Frame Theory: principi e procedure per promuovere lo sviluppo dell’abilità di categorizzazione
24 Lakshmiprabha Nattamai Sekar, Alexandre Santos, Dimitar Mladenov e Olga Beltramello Augmented Reality learning system for children with Autism Spectrum Disorder
25 Sergio Severino La domiciliarità disaggregata: evidenze di una ricerca-pilota sulla domotica per la salute.

Titoli degli interventi nei simposi 

22 aprile ore 15:30-17:00 – Coordinatore: Gabriella Airenti Linguaggio e cognizione. Una prospettiva interdisciplinare 
Vivian M. De La Cruz e Rosangela Fabio
  • Sui benefici del bilinguismo
Alice Ruggeri
  •   Il ruolo delle azioni nella percezione della vicinanza semantica nel linguaggio  naturale
Giuseppe Vicari e Mauro Adenzato
  • Oltre il linguaggio: meccanismi ricorsivi nella struttura delle azioni intenzionali
Gabriella Airenti
  • La comunicazione non sincera. Studi sull’acquisizione

 

22 aprile ore 17:15 – 18:45 – Coordinatore: Gabriella Pravettoni Condizioni delle decisioni e delle scelte 
Alessandra Gorini, Ketti Mazzocco e Gabriella Pravettoni
  • Rischi a confronto e differenze di genere

 

Olimpia Matarazzo e Ivana Baldassarre
  • Condizioni disabilitanti e antecedenti alternativi: effetti sul ragionamento condizionale con contenuti astratti e tematici
Mauro Maldonato
  • L’influenza della sintomatologia depressiva sulle capacità decisionali e la sincronizzazione temporale
Roberta Ferrucci
  • Neuromodulazione dei processi decisionali

 

23 aprile ore 10:00-11:30 – Coordinatore: Orazio Miglino Ambienti ludici, educativi e riabilitativi basati sul paradigma dell’Internet of Things (IOT)
Orazio Miglino, Carlo Ricci, Davide Marocco, Andrea Di Ferdinando, Massimiliano Schembri, Raffaele Di Fuccio, Onofrio Gigliotta, Angelo Rega, Elena Dell’Aquila
  • Il progetto Infanzia.digitales: nuove tecnologie per supportare i processi di apprendimento/ insegnamento nella scuola dell’infanzia e primaria 
  • Abbassare le barriere comunicative con gli “smart objects” 
  • Direzioni future. Implementazioni delle funzioni di Adaptive Tutoring nell’ambito del progetto europeo ENACT 

 

23 aprile ore 12:00-13:30 – Coordinatore: Bruno Bara Dalla psicoterapia cognitiva alla scienza cognitiva e ritorno 
Bruno Bara
  • L’organico ritardo ventennale della psicoterapia cognitiva
Francesco Mancini
  • Il contributo della clinica alla comprensione delle emozioni, in particolare del senso di colpa e del perdono
Santo Di Nuovo
  • Dal cognitivismo alla simulazione della mente: quali opportunità per la psicoterapia nell’epoca della scienza cognitiva?
Giovambattista Presti e Paolo Moderato
  • Training basati sul perspective taking: dallo sviluppo della TOM nell’autismo al Sé in psicoterapia

 

23 aprile ore 15:00-16:30 – Coordinatore: Maurizio Cardaci Progetto Edutainment: scienze cognitive e didattica interdisciplinare
Barbara Caci, Antonella D’Amico, e Giuseppe Chiazzese Anna Terminello, Pasquale Augello, Antonella D’Amico, Gianluca Merlo e Antonella Chifari Benedetto Di Paola, Mario Ferro, Giuliano D’Eredità e Antonella D’Amico
  • Robotica, mondi virtuali e ragionamento

 

 

  • Intelligenza meta-emotiva e mindfulness: monitoraggio mediante dispositivi mobili

 

  • Abilità logico spaziali, matematiche e gioco degli scacchi

 

24 aprile 9:0011:15 – Coordinatore: Alessio Plebe Etica: esiste una svolta cognitiva? 
Cristiano Castelfranchi
  • Presupposti cognitivi di disposizioni ed emozioni morali
Leonarda Vaiana
  • Il ragionamento morale prima e dopo la svolta cognitiva
Sebastiano Nucera
  • Culture immorali? Approcci socio-comparativi ed evidenze antropologiche nei comportamenti morali
Alessandra Attanasio
  • La neuroetica tra scienze cognitive e scienze affettive
Antonino Pennisi e Laura Giallongo
  • Etologia del consenso: come votano gli animali non umani
Alessio Plebe
  • Approcci computazionali alla moralità

 

24 aprile ore 11:30-13:30Coordinatore: Santo Di NuovoVincenzo Perciavalle Filippo Drago Francesco Coniglione Salvatore Aleo Orazio Licciardello Enzo Cutello Tavola rotonda: I labili confini della scienza cognitivaSi confrontano studiosi di:

  • Fisiologia
  • Farmacologia
  • Filosofia
  • Diritto
  • Psicologia sociale
  • Informatica

I lavori presentati al convegno saranno raccolti nel volume: “Nuove frontiere delle scienze cognitive: interdisciplinarità e ricadute applicative”.

Iscrizione al convegno:

Per partecipare al convegno sia in qualità di uditore che di autore è richiesta l’iscrizione. L’iscrizione è gratuita per i soci AISC 2014.  I partecipanti che non sono soci dell’Associazione dovranno iscriversi pagando la quota associativa: 120,00 euro per ricercatori strutturati e 50,00 euro per ricercatori non strutturati. L’iscrizione all’Associazione prevede la partecipazione gratuita al convegno di Enna e l’abbonamento alla rivista Sistemi Intelligenti per l’anno 2014.

E’ prevista la possibilità per i ricercatori non strutturati, che intendano partecipare al convegno esclusivamente in qualità di uditori, di iscriversi anche senza associarsi ad AISC, pagando la quota di 25,00 euro.

L’iscrizione al Convegno si perfeziona inviando richiesta al seguente indirizzo email:

federico.cecconi@istc.cnr.it (Federico Cecconi – Tesoriere AISC)

e, nel caso dei non soci, versando la quota sul seguente numero di conto:

(IBAN)   IT64M0538703202000001648762

(SWIFT CODE) BPMOIT22

BANCA POPOLARE DELL’EMILIA ROMAGNA

intestato a AISC – Associazione Italiana di Scienze Cognitive

c/o LABSS-ISTC-CNR, via Palestro 32,  00185 – Roma

 Codice FISCALE: 97639940010

 

Comitato scientifico:

Gabriella Airenti (Università di Torino)

Maurizio Cardaci (Università di Palermo)

Federico Cecconi (ISTC-CNR, Roma)

Marco Cruciani (Università di Trento)

Mario De Caro (Università di Roma Tre)

Santo Di Nuovo (Università di Catania)

Rino Falcone (ISTC-CNR, Roma)

Orazio Miglino (Università di Napoli Federico II)

Fabio Paglieri (ISTC-CNR, Roma)

Pietro Perconti (Università di Messina)

Alessio Plebe (Università di Messina)

Giovambattista Presti (Università di Enna)

Marco Elio Tabacchi (Università di Palermo)

Maurizio Tirassa (Università di Torino)

Giorgio Vallortigara (Università di Trento)

Segreteria organizzativa locale:

Donatella Di Corrado, Alessandro Di Nuovo, Maria Guarnera, Paola Magnano, Alessia Passanisi, Tiziana Ramaci (Università di Enna); Vivian De La Cruz (Università di Messina); Sabrina Castellano, Daniela Conti (Università di Catania)

Coordinamento: Giovambattista Presti (Università di Enna) e Santo Di Nuovo (Università di Catania).

Per contatti e informazioni: dott.ssa Stefania Gallina, segreteria di presidenza Università Kore di Enna, telefoni 0935 536102 / 0935 536103

Informazioni logistiche:

La sede del convegno (Università Kore – plesso del Rettorato) è raggiungibile con pullman che percorrono l’autostrada Catania-Enna in circa un’ora. Dalla fermata del pullman a Enna Bassa, la sede del convegno è raggiungibile facilmente a piedi.

Il pullman dei servizi SAIS parte dalla stazione ferroviaria di Catania e ferma anche all’aeroporto.

Partenze da Catania per Enna: ore 8:00, 12:00, 13:00*, 14:15, 17:10*, 17:50, 20:00 (passaggio all’aeroporto dopo 10’)

Partenze da Enna per Catania: ore  6:25, 6:55*, 8:10, 8:45*, 11:25, 13:10*, 14:10, 15:40, 18:10, 22:00 (passaggio all’aeroporto dopo 65’)

* non si effettua di sabato

Domenica le corse sono ridotte.

Info sugli orari aggiornati e i costi: http://www.saisautolinee.it/ricerca/index.asp

Informazioni circa gli hotel e B&B convenzionati nelle vicinanze del convegno qui a seguire:

http://www.aisc-net.org/home/2014/01/13/convegno-di-enna/enna-alberghi-e-bb/