AISCmid-term2017 – Messina

Changing the World, with Cognition

The Role of Cognitive Science in Social Change

AISC MidTerm Conference 2017

June 2017, 8-10

University of Messina, Italy

 

La sede del convegno è l’aula magna del dipartimento di Scienze Cognitive, Via Concezione n.6, Messina

 Programma

 

Giovedì 8 Giugno

 

1300-1400    Welcome e Registrazione

1400-1430    Saluti

Pietro Navarra, Magnifico Rettore dell’Università di Messina

Antonino Pennisi, Direttore del Dipartimento di Scienze Cognitive, Psicologiche, Pedagogiche e degli Studi Culturali (Cospecs), Università di Messina

1430-1530    Invited speaker
Leonardo Caffo (Politecnico di Torino)

Nel labirinto delle menti animali

Chair: Pietro Perconti

1530-1550    Coffee Break

1550-1850    Sessione 1: Talks Chair: Elisabetta Lalumera

Marco Carapezza (Università di Palermo): Computare stanca. Osservazioni su composizionalità ed euristiche Good Enough.

Inga Jonaityte and Massimo Warglien: (Università Ca’ Foscari di Venezia): The Role of Emotions in Tacit Coordination.

Francesco Gagliardi (Direttivo AISC), Stefania Moretti (Università di Genova) and Alberto Greco (Università di Genova): Prototipi ed esemplari nei processi di categorizzazione: un possibile metodo di indagine sperimentale sul gradiente di tipicità.

Francesco Bianchini (Università di Bologna): La parola scelta: definire la lingua a partire da considerazioni cognitive.

Marco Centorrino (Università di Messina), Eduardo Díaz Cano (Universidad Rey JuanCarlos), Maximiliano Fernández Fernández  (Universidad Rey Juan Carlos), Sebastiano Nucera (Università di Messina),  Giuliano Tardivo (ACMS): Pregiudizi ubiquitari. La narrazione dei flussi migratori nelle ecologie mediali.

Giusy Gallo (Università della Calabria): Artigiano e designer: il ruolo della conoscenza tacita.

 

20.00    Concerto: The Flowing

    Francesco Scaramuzzino, pianoforte
(Aula magna, Piazza Pugliatti 1, Messina)

 

Venerdì 9 Giugno

 

0900-1000    Invited speaker
Mario Pavone (Università di Catania)
Evoluzione e natura per lo sviluppo di modelli computazionali  
Chair: Alessio Plebe

1000-1100    Sessione 2a: Talks Chair: Marco Elio Tabacchi

Giovanni Camardi (Università di Catania): Information as a Property.

Alessio Plebe (Università di Messina): Perché l’intelligenza artificiale (finalmente) funziona.

1100-1120    Coffee Break

1120-1220    Sessione 2b: Talks Chair: Giorgio Grasso

Marco Elio Tabacchi, Francesco Saverio Cannizzaro, Giovanni Capizzi, Francesco Landolina and Mariagrazia Palumbo (Università di Palermo): Verso le Città Cognitive. Un esempio di classificatore fuzzy: il bot parcheggiatore .

Carmelo Cali, Rosario Sorbello, Antonio Chella (Università di Palermo) Hiroshi Ishiguro (Dept. of Systems Innovation Osaka), Shuichi Nishio (Dept. of Systems Innovation Osaka), Salvatore Tramonte (Università degli Studi di Palermo) and Marcello Giardina (Università di Palermo): A Robotic Architecture for Honest Signalling in Human-Humanoid Interaction.

1220-1350    Simposio in collaborazione con la Società di Filosofia del Linguaggio

                      Male parole

Francesca Piazza (Università di Palermo), Marco Mazzone (Università di Catania), Salvatore Di Piazza (Università di Palermo), Alessandro Capone (Università di Messina), Fabrizia Giuliani (Università di Roma Sapienza)  Chair: Domenica Bruni

1350-1500    Pranzo

1500-1700    Sessione 3a: Talks Chair: Edoardo Fugali

Antonella Corradini (Università Cattolica di Milano) and Nicolò Gaj (Università Cattolica di Milano): One or More Minds? Some Critical Remarks on Two Definitions of the Conscious-Unconscious Distinction.

Francesco Gagliardi (direttivo AISC), Angela Brindisi (Centro Italiano Ricerche Aerospaziali CIRA, Capua) and Antonio Concilio (Centro Italiano Ricerche Aerospaziali CIRA, Capua): Un modello computazionale basato sulla tipicità per la classificazione del comfort vibro-acustico nei velivoli a  propulsione ad elica dell’aviazione civile.

Andrea Velardi (Università di Messina): Inerzia cognitiva, metacognizione e reliability. Come la scienza della mente influenza l’ambito giuridico.

Mario Graziano (Università di Messina): Decisioni “giuste”. Epistemologia e applicazioni.

1700-1720    Coffee Break

1720-1920    Sessione 3b: Talks Chair: Marco Carapezza

Elisabetta Lalumera (Università Milano Bicocca): What is it for psychiatric explanation to be multi-level.

Amelia Gangemi and Valentina Cardella (Università di Messina): Emotions and reasoning in schizophrenic patients.

Alberto Biuso (Università di Catania): Coscienze animali.

Maria Cristina Amoretti (Università di Genova): Mental disorders as cognitive dysfunctions.

 

2030    Cena Sociale

La cena sociale costerà 25 euro e si terrà presso “La tovaglia volante”, Via Mario Giurba,27, Messina

 

Sabato 10 Giugno

 

0900-1000    Simposio
Darwinian Biolinguistics. Theory and History of a Naturalistic Philosophy of   Language and Pragmatics
Alessandra Falzone e Antonino Pennisi (Università di Messina)

Discussant: Pietro Perconti

1000-1020    Coffee Break

1020-1220    Sessione 4: Talks Chair: Marco Cruciani

Giuseppe Lo Dico (Università Cattolica di Milano): Introspection between folk and scientific psychology.

Christian Cecconi (Università di Roma Tre): Schadenfreude. Tra invidia, rivalsa, e il godere delle disgrazie altrui.

Gaetano Albergo (Università di Catania): Gombrich’s hobby horse as a viable cognitive explanation of the origins of art.

Antonino Bucca, Caterina Caruso and Carmen V. Arcoraci (Università di Messina): L’indecisione emisferica i DSA e le difficoltà di apprendimento della L2.

 

1220-1340 Speed Talk Chair: Francesco Parisi

Anna Re (Università di Messina): Autoconsapevolezza corporea e senso di agentività.

Marsia Barbera (Università di Messina): Automatic behaviors mentally represented: Following the habit loop theory.

Melania Scorrano (Università di Messina): Con gli occhi dell’emozione. Il ruolo oggettivo e soggettivo nell’esperienza estetica.

Olimpia Calì (Università di Messina): Come le serie tv cambiano la nostra mente.

Alessandra Romano (Istituto Comprensivo Alberto Sordi – Roma): Il coinvolgimento dei genitori nei progetti di screening. Indagine sul test QS-G questionario di osservazione dello sviluppo del bambino di 4 anni.

Antonino Bucca and Carmen V. Arcoraci (Università di Messina): Le differenze di genere nei DSA e nelle difficoltà di apprendimento della seconda lingua.

Caterina Caruso and Antonino Bucca (Università di Messina): Gli interventi scolastici correttivi nei mancini con DSA e difficoltà di apprendimento della seconda lingua.

Luciano Celi (Università di Trento): Far from (the sense of) equilibrium: some cognitive aspects of our way of life in the present era.

 

1400. Chiusura dei lavori

 

 

CFP

The AISC MidTerm Conference 2017 is designed to investigate how cognitive science influences the society, and vice versa. The relationship between cognitive science and social changes depends on a key feature cognitive science is endowed with, that is, its findings are about what human nature actually is. Included among relevant topics are: ethical aspects of neuro-technologies; risks and opportunities of cognitive enhancement; autopilot devices and the sense of agency; animal rights; trust and confidence in society and robotics; frames and conceptual metaphors in political discourse.

All cognitive scientists are invited to submit their work to the AISC MidTerm Conference 2017. The conference is open to contributions from all areas of Cognitive Science: Psychology, Philosophy, Language, Computation, Neurosciences, and any other topic that fits the transdisciplinary nature of Cognitive Science. The conference will especially welcome contributions from young cognitive scientists. Submissions are accepted both for single papers and for symposia. Abstracts, in English or Italian, must be formatted according to the conference template that can be found on the conference page at AISC website, http://www.aisc-net.org/home/modello-paper/  Some papers could be accepted for the poster session. The deadline for submission is set to April 23, 2017. Submissions are accepted through EasyChair at the following link: https://easychair.org/conferences/?conf=aiscmidterm2017 and should not exceed 1500 words (including references), and formatted in PDF. Accepted submissions will be published in the conference proceedings volume.

Single papers

The abstracts should not exceed 1500 words (including references). In order to ensure a double-blind reviewing process, authors are kindly requested to anonymize their submissions, omitting their names, affiliations, and any self-revealing reference.

Symposia

Besides single papers, AISC MidTerm Conference 2017 welcome proposals for symposia. Every symposium will be 2 hours long, without breaks. The proposals have to be submitted via Easychair and should be no longer than 1500 words (including references). Every proposal should include: title, names, affiliations and contact details of the organizers and speakers, and a short explanation of the symposium aim.

Important dates

Deadline for submission (papers & symposia): April 23, 2017.
Notification of acceptance: May 9, 2017.
Conference dates:  June 8-9, 2017.

Venue

The conference is hosted and sponsored by the Università degli Studi di Messina, Dept. of Cognitive Science, via Concezione 6-8, Messina, Italy.

Keynote speakers (to be confirmed)

Leonardo Caffo (Politecnico di Torino)
Thomas Fuchs (University of Heidelberg)
Pim Haselager (Donders Institute for Brain, Cognition, and Behaviour; Radboud University Nijmegen)
Ingmar Persson (University of Gothenburg)

Conference chairs

Antonino Pennisi (University of Messina)
Pietro Perconti (University of Messina)
Alessio Plebe (University of Messina)
Marco Tabacchi (University of Palermo)

Organizing Committee

Domenica Bruni (University of Messina)
Marco Cruciani (University of Trento) – Program  Chair
Alessandra Falzone (University of Messina)
Edoardo Fugali (University of Messina)
Mario Graziano (University of Messina)

Assunta Penna (University of Messina)

Scientific Panel

Gabriella Airenti (University of Turin)
Cristina Amoretti (University of Genoa)
Francesco Bianchini (University of Bologna)
Cristiano Castelfranchi (ISTC-CNR)

Marco Cruciani (University of Trento)
Vincenzo Crupi (University of Turin)
Filippo Domaneschi (University of Genoa)
Francesco Gagliardi (Italian Association for Cognitive Sciences, Rome)
Mattia Gallotti (School of Advanced Study of the University of London)

Alberto Greco (University of Genova)

Antonio Lieto (University of Turin)
Fabio Paglieri (Institute of Cognitive Sciences and Technologies, Rome)

External reviewers:

Marsia Barbera (University of Messina)

Luciano Celi (University of Trento)

Nicole Cilia (University of Roma Sapienza)

Viviana Masia (University of Genova)

Stefania Moretti (University of Genova)

Marco Viola (IUSS Pavia; University of Milano S. Raffaele)

 

Help desk

Marsia Barbera (University of Messina), Francesco Cannizzaro (University of Palermo), Giovanni Capizzi (Università di Palermo), Verdiana Freni (University of Messina), Chiara Lucifora (University of Messina),  Anna Re (University of Messina).

AISC 2016 – Torino

“Mind the gap: brain, cognition and society”

13th Annual Conference of the Italian Association for Cognitive Sciences (AISC)

Turin, 24-26 November 2016

University of Turin, Rettorato dell’Università di Torino in via Po 17 and via Verdi 8

 

PROCEEDINGS AISC2016 TORINO:

http://www.collane.unito.it/oa/items/show/10

 

PROGRAMME

 

Rettorato dell’Università di Torino (via Po, 17 – via Verdi, 8): Aula Magna del Rettorato e Sala Principi d’Acaja

Palazzo Badini (via Verdi 10): Sala Lauree

 

THURSDAY NOVEMBER, 24 2016

 

8.00-9.00 Registrazione dei partecipanti
9.00-9.20 [Aula Magna del Rettorato]

Saluto del Presidente dell’AISC e delle Autorità

Bruno G. Bara (Direttore del Centro di Scienza Cognitiva, Università di Torino)

Gabriella Airenti (Presidentessa AISC)

9.20-10.20 [Aula Magna del Rettorato]

Invited speaker

Giorgio Vallortigara (Centre for Mind/Brain Sciences, University of Trento)

Building a social brain: From chicks to babies

Chair: Gabriella Airenti

10.20-12.00 [Aula Magna del Rettorato]

Symposium: Trasferimento Tecnologico (TT)

Chair: Maurizio Tirassa

Discussant: Pietro Terna

[Sala Principi d’Acaja]

Paper session 1

Chair: Ilaria Gabbatore

 

Special talk: Un’esperienza di trasferimento tecnologico all’Università di Trento: il caso OKKAM srl

Paolo Bouquet

Schizofrenia e abilità comunicativo-pragmatica: il ruolo della teoria della mente e delle funzioni esecutive

Alberto Parola, Livia Colle, Laura Berardinelli, Francesca Marina Bosco

Come creare (forse) collaborazioni tra enti di ricerca e il grande mondo esterno

Lorenza Paolucci

Per una revisione della teoria della pedagogia naturale

Emiliano Loria

Neurolinguistic perspectives on presupposition processing

Viviana Masia, Paolo Canal, Irene Ricci, Edoardo Lombardi Vallauri, Filippo Domaneschi, Valentina Bambini

Extending contextual blindness

Salvatore Pistoia-Reda

Is our Visual System a Modular Device? The Case of Vision for Action

Silvano Zipoli Caiani, Gabriele Ferretti

12.00-12.20 Coffee Break [Sala Lauree]
12.20-13.20 [Aula Magna del Rettorato]

Invited speaker

Carlo Severi (Ècole des hautes études en sciences sociales-CNRS, Paris)

Cognition and cultural variation. A proposal for an anthropology of thought

Chair: Cristiano Castelfranchi

13.20-14.30 Lunch Break

 

 

14.30-16.10 [Aula Magna del Rettorato]

Symposium: From Grice to the Brain: Insights from Neuropragmatics

Organizer: Valentina Bambini

[Sala Principi d’Acaja]

Paper session 2

 

Chair: Alberto Greco

Scalar implicatures in patients with psychosis:  Theory of Mind and Working Memory effects in making pragmatic inferences

Walter Schaeken, Martien Wampers

Mind the gap between hierarchy and time

Cristiano Chesi, Andrea Moro

Sincere, ironic and deceitful communicative acts: Inferential process and neural correlates.

Francesca M. Bosco

Purposiveness of Human Behavior. Integrating Behaviorist and Cognitivist Processes/Models

Cristiano Castelfranchi

Electrical correlates of the brain when reading what is not in the text: evidence from stereotypes and figurative language

Paolo Canal

Age-related differences in moral judgments to moral dilemmas

Margherita Daniele, Monica Bucciarelli

To know or not to know. Psycholinguistic evidences on three kinds of knowledge attributions

Filippo Domaneschi, Simona Di Paola

When reasoning errors are not errors of reasoning

Fabio Paglieri

16.10-16.30 Coffee Break [Sala Lauree]
16.30-18.10 [Aula Magna del Rettorato]

Symposium: Riabilitazione bio-psico-sociale nei disturbi di coscienza

Organizers: Bruno Rossi, Maria Chiara Carboncini, Martina Venturi, Alessandra Virgillito, Paolo Bongioanni, Nicoletta Cantore, Francesco Tomaiuolo, Francesco Tramonti, Cristina Dolciotti, Michela Cordoni

[Sala Principi d’Acaja]

Paper session 3

 

Chair: Marco Tabacchi

Aspetti relazionali della Coscienza: basi della riabilitazione neuropsicologica

Bruno Rossi, Martina Venturi, Francesco Tomaiuolo

The Authority’s role in case of critical hydrogeological phenomena

Rino Falcone, Alessandro Sapienza

Diagnosi e prognosi riabilitative nello stato vegetativo-minima coscienza: l’etica della cura, modelli a confronto

Maria Chiara Carboncini, Alessandra Virgillito

An Enactivist Analysis of Milgram’s Obedience Experiment

Martin Weichold

La famiglia e l’intersoggettività: aspetti psicologici e relazionali nell’intervento riabilitativo dei gravi disturbi di coscienza

Nicoletta Cantore, Francesco Tramonti

Frege’s Puzzle or Why Propositions Aren’t the Objects of Our Attitudes

Stefan Rinner

Il modello delle Residenze Sanitarie Assistenziali (RSA) per l’intervento socio-sanitario riabilitativo nel decadimento cognitivo con compromissione dello stato di coscienza

Paolo Bongioanni, Cristina Dolciotti, Michela Cordoni

Inferential and referential lexical competence: critical aspects and new lines of research

Fabrizio Calzavarini

Donald Davidson su metafora e monismo anomalo

Alessandro Cavazzana

20.30 Social Dinner

 

 

FRIDAY NOVEMBER, 25 2016

 

9.00-11.00 [Aula Magna del Rettorato]

Paper session 4

Chair: Monica Bucciarelli

[Sala Principi d’Acaja]

Paper session 5

Chair: Alessio Plebe

Planning ahead: the grasp height effect in high functioning children with Autism Spectrum Disorder

Jessica Podda, Caterina Ansuini, Francesca Maria Battaglia, Andrea Cavallo, Maria Pintaudi, Marco Jacono, Martina Semino, Eugenia Dufour, Edvige Veneselli, Cristina Becchio

Neurocognitive underpinnings of Information Structure: between bottom-up and top-down processing

Viviana Masia

Pragmatic abilities and cultural differences: preliminary data from a comparison between Italian and Finnish individuals

Gabbatore Ilaria, Loukusa Soile, Mäkinen Leena, Bosco Francesca M., Hanna Ebeling, Hurtig Tuula

Utenti precoci di Pokémon Go – un report pilota sulle modalità di utilizzo

Valerio Perticone, Marco Elio Tabacchi

Facial Expressions and Speech Acts

Filippo Domaneschi, Marcello Passarelli, Carlo Chorri

Utenti precoci di Pokémon Go – un report pilota sui correlati di personalità

Maurizio Cardaci, Valerio Perticone, Marco Elio Tabacchi

Scegliere con la testa: effetti di “embodiment” nell’espressione di preferenze

Stefania Moretti, Alberto Greco

Tecnologia, Società e l’Arte come contro-ambiente: Marshall McLuhan e Roberto Pagano Morza

Francesco Gagliardi

The bilingual lexicon: Italian/English cross-language representations

Azzurra Mancuso, Alessandro Laudanna

Stereotypes in scientific research: a tentative approach

Francesco Bianchini, Luisa Lugli

Chi ha scoperto l’antimateria? Un’analisi socio-cognitiva

Francesco Gagliardi, Marco Viola

11.00-11.30 Coffee Break [Sala Lauree]
11.30-12.30 [Aula Magna del Rettorato]

Invited speaker

Tom Ziemke (School of Informatics, University of Skövde)

Social interaction with autonomous technologies

Chair: Maurizio Tirassa

12.30-14.00 Lunch Break

 

 

14.00-15.40 [Aula Magna del Rettorato]

Symposium: Brain and the lexicon: a multidisciplinary perspective

Organizers: Fabrizio Calzavarini, Diego Marconi

[Sala Principi d’Acaja]

Symposium: Multiple Realization in the Age of Cognitive Neuroscience

Organizer: Marco Viola

Beyond the lexicon: Pragmatic mechanisms in the brain

Valentina Bambini

Multiple Realizability or One-to-One Mapping? I Take Both!

Marco Viola

Lexical-semantic disoders in neurodegeneration

Stefano Cappa, Eleonora Catricalà

On the Multirealizability of Cognitive Tasks

Marco Fasoli

Work on the dual structure of lexical semantic competence

Diego Marconi

Psychiatric disorders and levels of explanation

Elisabetta Lalumera

Visual Imageability in Lexical Processing: a Computational Account

Daniele Radicioni

Language recovery after stroke: a case of multiple realizability?

Petronilla Battista, Antonio Miozzo

15.40-17.20 [Aula Magna del Rettorato]

Symposium in honor of Rosaria Conte

Organizers: Mario Paolucci e Giulia Andrighetto

Apertura di Gabriella Airenti (Presidentessa AISC)

sul tema della simulazione sociale
Mario Paolucci
Pietro Terna
Anna Carbone
Domenico Parisi
sul tema delle scienze cognitive
Giulia Andrighetto
Cristiano Castelfranchi
Bruno Bara
per la rivista Sistemi Intelligenti:
Fabio Paglieri (Editor in Chief)
17.20-17.40 Coffee Break [Sala Lauree]
17.40-19.00 [Aula Magna del Rettorato]

AISC Members Meeting and Award ceremony for the Vittorio Girotto prize for best paper AISC 2016

 

 

SATURDAY NOVEMBER, 26 2016

 

9.00-10.00 [Aula Magna del Rettorato]

Special talk:

Alessio Plebe (University of Messina), Nicole Cilia (University of Roma, Sapienza)

La difficoltà nel simulare la semplicità

Chair: Francesco Bianchini

Discussants: Marco Tabacchi, Antonio Lieto

10.00-11.30 [Aula Magna del Rettorato]

Symposium: Automatic and controlled processes in language

Organizers: Edoardo Lombardi Vallauri, Marco Mazzone

[Sala Principi d’Acaja]

Symposium: Mente, computazione, interazione 

Organizers: Amon Rapp, Federica Cena

Un nuovo framework teorico per i Disturbi Specifici del Linguaggio

Tindara Caprì, Rosa Angela Fabio, Alessandra Maria Falzone

Mindfulness e Neurofeedback: pro e contro nella pratica individuale

Alessandro Marcengo

Automaticity and control in the processing of Information Structure

Viviana Masia

Dalle “affordance fisiche degli oggetti originarie di Gibson” alle “affordance all’interno del mondo computazionale”

Alice Ruggeri

The on-line and off-line processing of presuppositions

Filippo Domaneschi, Simona Di Paola, Debora Rossi

Lo smart working dal telecommuting ai wearable devices. Implicazioni cognitive, psico-sociali e organizzative di un nuovo modo di interpretare il lavoro

Lia Tirabeni

Stimolazione transcranica a correnti dirette e potenziamento cognitivo nei processi automatici e controllati del linguaggio nella sindrome di Rett

Antonio Gangemi, Rosa Angela Fabio, Alessandra Maria Falzone

Design Cognitivo e Intelligenza Artificiale Generale

Antonio Lieto

Analisi statistica del linguaggio per la definizione di concetti

Luigi Di Caro

11.30-12.00 Coffee Break and poster session [Sala Lauree]

 

 

12.00-13.20 [Aula Magna del Rettorato]

Short talks

Chair: Stefania Moretti

Navigational training in virtual environments: a preliminary fMRI study on healthy participants

Maria Bianca Amadeo, Marzia Schinello, Marcella Caglio, Giuliano Carlo Geminiani, Katiuscia Sacco

Perdita e Lutto nel Regno Animale. Brevi Riflessioni

Marta Maria Battello

Teoria della Mente: Aspetti Cognitivi e Sociali. Il caso dell’Autismo

Cristina Carrozza, Elisa Leonardi, Francesca Isabella Famà, Letteria Spadaro, Amelia Gangemi, Alessandra Maria Falzone

Mind the Gap: Why physicists study Economics?

Luciano Celi

Sviluppi della Intelligenza Computazionale: l’esempio del Sarcasm Detection

Mattia Antonino Di Gangi, Marco Elio Tabacchi

Forme di creatività tra cervello, cognizione e società

Giusy Gallo

Mind the gap? – Bridging the cognitive science and language learning achievement: Bloom’s Taxonomy Revision

Iryna Semeniuk

Verso una riabilitazione ecologica del lessico azionale. Adattamento degli stimoli multimediali della batteria SMAAV alla valutazione logopedica del deficit afasico

Giulia Corsi, Gloria Gagliardi

Institutional communication versus social learning in improving risk awareness in citizens

Silvia Felletti

Outside-in or inside-out? A logic for human sensory system

Gaetano Albergo

13.20-14.00 Closing remarks [Aula Magna del Rettorato]

 

 

 

Call for papers

All researchers interested in the cognitive sciences are invited to submit their work to the conference. Submissions are accepted as short articles of either single papers or symposia (details below): the deadline for submission is set to September 25, 2016.

 

Submissions:

All articles must be submitted via Easychair at the following link:

https://easychair.org/conferences/?conf=aisc2016

All accepted articles will be published in the proceedings of the conference (with ISBN code).

 

Single papers:

Each contribution should not exceed 1500 words (including references). Articles, in English or Italian, must be formatted according to the following template:

http://www.aisc-net.org/home/wp-content/uploads/2013/05/MODELLO-PAPER.doc

The Scientific Committee will select accepted contributions, and decide their format of presentation (talk or poster session). Reviewing is blind to the identities of the authors. The first page, on which the paper body begins, should include the title, but not the names or affiliations of the authors and acknowledgments. When referring to one’s own work, use the third person, rather than the first person, e.g.  “(X and Y, 2007) in their study” rather than “In our previous study (2007)”. Try to avoid including any information in the body of the paper that would identify the authors or their institutions. Such information may be added to the final camera-ready version for publication in the proceedings.

Among accepted contributions, the Scientific Committee will select, after the conference, those considered of exceptional quality, to be short listed as candidates to the “Vittorio Girotto prize for the best AISC paper 2016”. Authors of selected contributions will then receive an invitation to submit an extended version of their work to the journal Sistemi Intelligenti (tentative deadline: April 15, 2017). The Editorial Board of Sistemi Intelligenti will determine the winning paper, and its decision will be final. The winning paper will be published with special mention on the journal, and the authors will receive a 300 euro book voucher from the publisher of the journal, Il Mulino. Also other finalist papers will be mentioned on the journal, and it is possible that they will be published there as well, if deemed of adequate scientific value by the Editorial Board.

 

Symposia:

Proposals for thematic symposia and panel discussion must be prepared according to the following guidelines:

  • the proposed topic must fall within the scope of cognitive sciences;
  • the best symposia present different perspectives, drawn from a wide range of disciplines, on a common issue;
  • a contributed symposium is allotted 100 minutes sufficient for four 25 minute talks including questions
  • each symposium proposal should be no longer than 1500 words (including references), written in English or Italian, and must include:
  • title of the symposium
  • names, affiliations and contact details of all organizers
  • a short introduction explaining the importance of the topic
  • title and a short abstract of each talk
  • names, affiliations and contact details of the speakers.

Symposium proposals will be evaluated by the Scientific Committee. The organizers of accepted symposia must register to the conference and ensure that all speakers of their symposium register as well.

 

Important dates:

Deadline for submission (papers & symposia): 25 September 2016
Notification of acceptance: 25 October 2016
Early registration: 1 November 2016
Camera-ready version of accepted contributions: 1 November 2015
Conference dates: 24-26 November 2016
Deadline for finalist papers, Vittorio Girotto prize for best paper AISC 2016: 15 April 2017 (by invitation only)

 

Conference chairs:

Gabriella Airenti (University of Torino)

Marco Cruciani (University of Trento)

Maurizio Tirassa (Unversity of Torino)

 

Scientific Committee:

Mauro Adenzato (University of Torino)

Cristina Amoretti (University of Genova)

Valentina Bambini (IUSS, Pavia)

Bruno Bara (University of Torino)

Cristina Becchio (University of Torino)

Anna Borghi (University of Bologna)

Francesca Bosco (University of Torino)

Domenica Bruni (University of Messina)

Monica Bucciarelli (University of Torino)

Cristiano Castelfranchi (ISTC-CNR, Roma)

Federico Cecconi (ISTC-CNR, Roma)

Maurizio Cardaci (University of Palermo)

Raffaele Caterina (University of Torino)

Federica Cena (University of Torino)

Vincenzo Crupi (University of Torino)

Franco Cutugno (University of Napoli Federico II)

Luisa Damiano (University of Messina)

Mario De Caro (University of Roma 3)

Filippo Domaneschi (University of Genova)

Francesca Ervas (University of Cagliari)

Rino Falcone (ISTC-CNR, Roma)

Roberta Ferrario (ISTC-CNR, Trento)

Marcello Frixione (University of Genova)

Francesco Gagliardi (University of Napoli Federico II)

Alberto Greco (University of Genova)

Elisabetta Lalumera (University of Milano Bicocca)

Antonio Lieto (University of Torino)

Diego Marconi (University of Torino)

Cristina Meini (University of Piemonte Orientale)

Orazio Miglino (University of Napoli Federico II)

Andrea Moro (IUSS, Pavia)

Fabio Paglieri (ISTC-CNR, Roma)

Pietro Perconti (University of Messina)

Alessio Plebe (University of Messina)

Daniele Radicioni (University of Torino)

Marco Elio Tabacchi (University of Palermo)

Pietro Terna (University of Torino)

Luca Tummolini (ISTC-CNR, Roma)

Giulio Sandini (University of Genova)

Giorgio Vallortigara (University of Trento)

 

 

AISC 2015 – Genova

Proceedings:

http://www.neapolisanit.eu/neascience/?p=827

Program:

https://aisc2015.files.wordpress.com/2015/03/programme_aisc2015_30-11-2015.pdf

Registration is open
Late registration: after 15 November 2015

Form: http://form.jotformpro.com/form/52781648948978

Language, Cognition and Society

Genova, 10-12 December 2015

12th Annual Conference of the Italian Association for Cognitive Sciences (AISC)

website: https://aisc2015.wordpress.com/

CALL FOR PAPERS

All cognitive science scholars are invited to submit their work to the conference. Submissions are accepted as long abstracts of either single papers or symposia (details below): the deadline for submission is set to September 15, 2015, and all abstract must be submitted via Easychair. The link to the submission page will be made available over the next few weeks.

All abstracts must be submitted via Easychair at the following link: https://easychair.org/conferences/?conf=aisc20150

Single papers

Each contribution should not exceed 1500 words (including references). Abstracts, in English or Italian, must be formatted according to this template.

The Scientific Panel will select accepted contributions, possibly enlisting the help of external reviewers, and decide their format of presentation (talk or poster session). To ensure a double-blind reviewing process, authors are kindly requested to anonymize their submissions, omitting their names, affiliations, and any self-revealing reference. Reference to one’s own work should be made in the third person, e.g. “X and Y (2007) in their study” rather than “In our previous study (2007)”. Upon acceptance of a paper, authors will be required to send a camera-ready version with full details for publication in the book of abstracts.
Among accepted contributions, the Scientific Panel will select, after the conference, those considered of exceptional quality, to be short listed as candidates to the prize for Best Paper AISC 2015. Authors of selected contributions will then receive an invitation to submit an extended version of their work to the journal Sistemi Intelligenti (tentative deadline: April 15, 2016). The Editorial Board of Sistemi Intelligenti will determine the winning paper, and its decision shall be final. The winning paper will be published with special mention on the journal, and the authors shall receive a 300 euro book voucher from the publisher of the journal, Il Mulino. Also other finalist papers will be mentioned on the journal, and it is possible they will be published there as well, if deemed of adequate scientific value by the Editorial Board.

Symposia

Besides single papers, the Scientific Panel welcome proposals for short thematic symposia and panel discussion, to be submitted via Easychair and prepared according to the following guidelines:

  • the proposed topic must fall within the scope of cognitive sciences;
  • the talks included in the symposium must clearly mark the event as interdisciplinary in nature;
  • the whole symposium must last exactly 2 hours, with no intermediate breaks;
  • each symposium proposal should be no longer than 1500 words (including references), written in English or Italian, and must specify the following items: title of the symposium; names, affiliations and contact details of all organizers; names and affiliations of all speakers (no less than 3, no more than 8); short introduction to the symposium rationale (why is it relevant?); title and short abstract of each talk included in the symposium.

Symposium proposals will be evaluated by the Scientific Panel, possibly enlisting the help of external reviewers. The organizers of accepted symposia must register to the conference and ensure that all speakers of their symposium register as well. The Organizing Committee of the conference will ensure adequate logistic support for realizing the symposium (venue, technical assistance, etc.).

Important dates

Extended Deadline for submission (papers & symposia): 25 September 2015
Notification of acceptance: 31 October 2015
Early registration: 15 November 2015
Camera-ready version of accepted contributions: 15 November 2015
Conference dates: 10-12 December 2015
Deadline for finalist papers, Best Paper AISC 2015: 15 April 2016 (by invitation only)

 

Keynote speakers (confirmed) will be Ruth Byrne (Dublin, cognitive psychology), Nicola Clayton (Cambridge, comparative psychology), Angelo Cangelosi (Plymouth, evolutionary robotics), Andrea Moro (Pavia, neurolinguistics), and Diego Marconi (Torino, philosophy of language).

 

Conference chairs

Marcello Frixione (University of Genova)
Alberto Greco (University of Genova)
Fabio Paglieri (ISTC-CNR Roma)
Carlo Penco (University of Genova)

Organizing Committee

Gabriella Airenti (University of Torino)

Laura Bonelli (“La Sapienza” University & ISTC-CNR Roma)

Corrado Canepa (University of Genova)

Federico Cecconi (ISTC-CNR Roma)

Marco Cruciani (University of Trento)

Stefania Moretti (University of Genova)

Scientific Panel

Elsa Addessi (ISTC-CNR Roma)
Francesca Bellagamba (“La Sapienza” University, Roma)
Anna Maria Borghi (University of Bologna & ISTC-CNR Roma)
Antonio Camurri (University of Genova)
Mario De Caro (University of Roma Tre)
Cristiano Castelfranchi (ISTC-CNR Roma)
Rino Falcone (ISTC-CNR Roma)
Francesco Ferretti (University of Roma Tre)
Edoardo Lombardi Vallauri (University of Roma Tre)
Maurizio Mancini (University of Genova)
Orazio Miglino (University of Napoli “Federico II” & ISTC-CNR Roma)
Domenico Parisi (ISTC-CNR Roma)
Pietro Perconti (University of Messina)
Alessio Plebe (University of Messina)
Marco Elio Tabacchi (University of Palermo)
Pietro Terna (University of Torino)
Maurizio Tirassa (University of Torino)
Luca Tummolini (ISTC-CNR Roma)
Gualtiero Volpe (University of Genova)

 

AISC mid-term 2015 – Palermo

L’Associazione Italiana di Scienze Cognitive invita tutti gli interessati a partecipare al Convegno di MidTerm 2015.

“Il Futuro Prossimo della Scienza Cognitiva”

Palermo, 21 e 22 maggio 2015, Complesso Monumentale Steri, P.zza Marina, 61.

Per le iscrizioni vedi sotto.

 

PROGRAMMA

GIOVEDI 21 MAGGIO

 

Registrazione aperta dalle ore 9.30 presso la Chiesa di Sant’Antonio Abate, Steri

 

Sala delle Capriate, Steri

Saluto del Rettore, prof.  Roberto Lagalla

 

11.00 – 12.00 Sala delle Capriate, Steri

INVITED TALK: Joint Attention and Second Person

Naomi Eilan (University of Warwick)

Coordina Pietro Perconti

 

12.00 – 13.15, Sala delle Capriate, Steri

SIMPOSIO: LE EMOZIONI NELL’ERA DELLE TECNOLOGIE

Edgar Breso (Universitat Jaume I de Castellon, Emotional Apps) – in videoconferenza

Antonella D’Amico (Università di Palermo)

Antonella Chifari, Gianluca Merlo (ITD CNR)

Coordina Maurizio Cardaci

 

13.15 – 14.30 PAUSA PRANZO

Locanda Talè, Piazza Cassa di Risparmio n.15

 

14.30 – 16.50, Chiesa di Sant’Antonio Abate, Steri

PRIMA SESSIONE TALK

Coordina Marco Cruciani

  • Carmelo Calì: Imagery e capacità percettive per agenti cognitivi

  • Alessio Plebe: Alla ricerca del circuito per l’intelligenza

  • Francesco Bianchini: Futuri vicini e lontani della scienza cognitiva: l’approccio generalista

  • Alessandro Bruno & Edoardo Ardizzone: Saliency Map for Visual Perception

  • Valerio Perticone & Marco Elio Tabacchi: Un’analisi preliminare della rete dei ringraziamenti su Wikipedia

  • Giovanni Federico & Onofrio Gigliotta: GSRTM 1.0: un sistema cross-platform, integrato, low cost per la misurazione della risposta galvanica cutanea e la gestione di sessioni sperimentali

  • Giovanni Rizzo, Francesco D’Aleo & Marco Elio Tabacchi: L’Opinion Mining nelle Scienze Cognitive: espressione dei sentimenti e reti sociali

 

16.50 – 17.10 PAUSA CAFFÈ

 

17.10- 19.00, Chiesa di Sant’Antonio Abate, Steri

SECONDA SESSIONE TALK

Coordina Francesca Piazza

  • Elisabetta Lalumera: Il problema dell’”inferenza inversa” e il rapporto tra neuroscienze e psicologia

  • Marco Cruciani: Speaker’s intended meaning & addressee’s intended meaning

  • Valentina Cuccio: Body-schema & body-image in the processing of bodily metaphors

  • Andrea Velardi: Possibilità e limiti dell’empatia. Una discussione filosofica sul riduzionismo e l’ottimismo naturalista delle altre scienze cognitive

  • Simona Agnello: Lo strano anello e la prova di Gӧdel. L’emergere della pratica scientifica fra autocoscienza preriflessiva e senso di agenzia

  • Maria Cristina Lo Baido: Metafore in prospettiva pertinentista e disordini dello spettro autistico

 

19.00 – 20.00, Sala delle Capriate, Steri

Danza, Emozioni e Robot

Giovanni Pioggia, Istituto di Fisiologia Clinica, CNR

Behaviourlabs

Antonio Chella, Dipartimento di Ingegneria Chimica, Gestionale, Informatica, Meccanica UniPa

Circolo ARCI Tavolatonda

ICAR CNR

 

20.45, CENA SOCIALE Schiticchio Street & Social Food

Focacceria S. Francesco, Via Alessandro Paternostro n.58

VENERDI 22 MAGGIO

08.45 – 10.15, Chiesa di Sant’Antonio Abate, Steri

SIMPOSIO: CERVELLI, ROBOT, COMPUTAZIONE

Antonio Chella (Università di Palermo)

Michele Migliore (CNR)

Massimiliano Oliveri (Università di Palermo)

Coordina Alessio Plebe

 

10.15 – 10.30 PAUSA CAFFÈ

 

10.30 – 13.30, Chiesa di Sant’Antonio Abate, Steri

TERZA SESSIONE TALK

Coordina Domenica Bruni

  • Rino Falcone, Alessandro Sapienza & Cristiano Castelfranchi: Trusting through Categories

  • Renata Mangano, Massimiliano Oliveri, Patrizia Turriziani, Daniela Smirni, Li Zhaoping & Lisa Cipolotti: Facilitazioni nella ricerca visiva di lettere: uno studio rTMS sul reversed letter effect

  • Domenico Guastella & Amelia Gangemi: Feeling of Error in reasoning

  • Mario Graziano: Fatti / valori. Fine di una dicotomia? La Ghigliottina di Hume e gli esperti economici

  • Angela Ganci: Stili di attaccamento, funzionamento cognitivo e prospettive terapeutiche nel disturbo paranoide di personalità

  • Lara Tulipano & Mattia G. Bergomi: Meaning, music & emotions: a neural activity analysis

  • Elisa Leonardi & Amelia Gangemi: Come il Broad Autism Phenotype e l’Autism Spectrum Disorder influenzano la relazione madre-bambino

  • Nicole Dalia Cilia, Domenico Guastella & Edoardo Lombardi Vallauri: Oculi speculum mentis: l’interazione tra giudizio di analogia e movimenti oculari

  • Angela Giardina, Yineth V. Rueda Castro, Alessia Rodigari & Massimiliano Oliveri: I confini dello spazio peripersonale in soggetti aggressivi versus non-aggressivi: il ruolo della Giunzione Temporo-Parietale

 

13.30 – 14.30 PAUSA PRANZO

Ristorante Il Divino Rosso, via Alloro n.22

 

14.30 – 16.30, Chiesa di Sant’Antonio Abate, Steri

SESSIONE SPEED TALK

Coordina Marco Elio Tabacchi

  • Emanuele Fazio: “Realismo cognitivo” in letteratura

  • Massimo Panzarella: Sul significato delle costanti logiche: paradosso dell’inferenza e teoria dei giochi

  • Marco Trainito: I memi di Dawkins tra gli agenti di Minsky e le rappresentazioni di Sperber

  • Marta Maria Battello: Altruismo Rettiliano. Il cervello animale fondamento dell’altruismo umano.

  • Marianna Frosina: Folk Chemistry. Una teoria ingenua della mente

  • Mattia Antonino Di Gangi & Marco Elio Tabacchi: Modellare l’incertezza nel decision making

  • Giuseppe Città, Giulia Crifaci, Edlira Prenjasi, Rossella Raso & Manuel Gentile: Designing a new Smart, Adaptive & Embodied Learning Environment

  • Alessandra Anastasi & Laura Giallongo: Il ruolo del cooperative-breeding nell’evoluzione del linguaggio

 

16.30 – 16.45 PAUSA CAFFÈ

 

16.45 – 17.00

TALK

Roberto Cordeschi e la Filosofia delle Scienze Cognitive

Nicole Dalia Cilia

 

17.00 – 18,30, Chiesa di Sant’Antonio Abate, Steri

SIMPOSIO: LE CONSEGUENZE SOCIALI

DELLE SCIENZE COGNITIVE

Gabriella Airenti (Università di Torino)

Alberto Greco (Università di Genova)

Franco Lo Piparo (Università di Palermo)

Marco Mazzone (Università di Catania)

Coordina Marco Carapezza

 

 

 

 

—————————————-

ISCRIZIONE

Per partecipare al MidTerm 2015 come uditori o autori si richiede una quota di iscrizione:

  • GRATUITA per chi è già iscritto ad AISC per il 2015
  • €120 per gli strutturati
  • €50 per i non strutturati

La quota comprende l’iscrizione ad AISC per il 2015, e l’abbonamento annuale (3 numeri) alla rivista Sistemi Intelligenti.

L’iscrizione si perfeziona seguendo le istruzioni presenti in questo link:

http://form.jotformpro.com/form/50783034564961

 

COMITATO SCIENTIFICO

Gabriella Airenti (Università di Torino)

Federico Cecconi (ISTC-CNR, Roma)

Marco Cruciani (Università di Trento)

Mario De Caro (Università di Roma Tre)

Rino Falcone (ISTC-CNR, Roma)

Fabio Paglieri (ISTC-CNR, Roma)

Pietro Perconti (Università di Messina)

Alessio Plebe (Università di Messina)

Marco Elio Tabacchi (Università di Palermo)

Maurizio Tirassa (Università di Torino)

Giorgio Vallortigara (Università di Trento)

Maurizio Cardaci (Università di Palermo)

Antonio Chella (Università di Palermo)

Franco Lo Piparo (Università di Palermo)

 

COMITATO ORGANIZZATORE

Domenica Bruni (Università di Messina)

Marco Carapezza (Università di Palermo)

Giosuè Lo Bosco (Università di Palermo)

Pietro Perconti (Università di Messina)

Alessio Plebe (Università di Messina)

Marco Elio Tabacchi (Università di Palermo)

 

SEGRETERIA LOCALE

Francesco D’Aleo, Giovanni Rizzo,

Valerio Perticone, Mattia Di Gangi

 

CONTATTI

www.aisc-net.org

marcoelio.tabacchi@unipa.it

366 2066164

 

SPONSOR

Università degli Studi di Palermo

CITC Centro Interdipartimentale di Tecnologie della Conoscenza – UniPa

SoCo Group UniPa

Codisco – Coordinamento italiano dei Dottorati di ricerca in scienze cognitive

 

CFP – Convegno di MidTerm 2015

 

DEADLINE: 20 Aprile 2015

NOTIFICA: 27 Aprile 2015

 

Per sottomettere un articolo (max 3 pagine, bibliografia inclusa):

– Template: http://www.aisc-net.org/home/?attachment_id=1838

– Sito per le sottomissioni: https://easychair.org/conferences/?conf=aiscmid2015

 

Gli articoli potranno essere accettati sotto forma di presentazione orale o di poster. Tutti gli articoli accettati, indipendentemente dalla forma di presentazione, saranno pubblicati su una special issue di NeaScience (http://www.neapolisanit.eu/neascience/)

 

Questa call è disponibile anche su :

http://www.aisc-net.org/home/2015/03/05/aiscmidterm2015/

 

 

 

EAPCogSci 2015 – Torino

 

PROGRAM http://www.eapcogsci2015.it/program/

PROCEEDINGS http://ceur-ws.org/Vol-1419/

 

*EuroAsianPacific Joint Conference on Cognitive Science:*

*4th European Conference on Cognitive Science*

*10th International Conference on Cognitive Science*

The *EuroAsianPacific Joint Conference on Cognitive Science* will be held in

*Torino, Italy, September 25-27, 2015*.

The event is co-organized by the Cognitive Science Society http://cognitivesciencesociety.org/ and the International Association for Cognitive Science (IACS) www.ia-cs.org.

For more information and registration, please visit the conference website:

http://www.eapcogsci2015.it/

or send an email to: info@eapcogsci2015.it

 

We look forward to welcoming you in Torino!

Bruno G. Bara

Head of Center for Cognitive Science

University of Turin

 

Gabriella Airenti

President of the Italian Association for Cognitive Science

University of Turin

 

Naomi Miyake

Center for Research and Development of Higher Education

University of Tokyo

 

Giulio Sandini

Robotics, Brain and Cognitive Sciences

Italian Institute of Technology

 

*Submissions are CLOSED*

Submissions open: February 1, 2015

Submissions closed: March 12, 2015

Notifications of decision sent: May 1, 2015

Accepted submissions due in final form: June 1, 2015

All submissions must be made via the conference program website:

http://www.eapcogsci2015.it/submission/

All deadline times are UTC-11 by midnight. If a submission is made when it is still the deadline date at any location in the world, the submission will be considered for inclusion in the program. If a submission is accepted, at least one author of the submission must both pre-register and attend the conference in order for the submission to appear in the meeting program and in the conference proceedings.

Submitted research papers may be no more than six pages long, using the two-column format described in the Submission Formats• section, below. All paper submissions will be evaluated by peer reviewers who make acceptance recommendations to the Program Committee. The final decision of acceptance is made by the Program Co-Chairs. If a paper is accepted, it will appear in full in the Proceedings. Accepted papers may be  presented at the conference as either talks or posters as decided by Program Co-Chairs. These decisions are made on the basis of assessments by reviewers and issues of program balance.

The twenty papers receiving the best reviews by the Program Committee will be invited for possible publication in the Journal of Cognitive Science http://j-cs.org/index/index.php.

In addition, the organizers of the highest rated symposia will be invited to edit special issues of the Journal of Cognitive Science http://j-cs.org/index/index.php on their  symposium topics.

 

*Submission Formats*

All submissions must be made electronically as PDF files. These files are to be uploaded to the conference program website:

https://precisionconference.com/~cogsci

All PDF submissions must be sized 8.5 x 11 inches, with NO headers/footers and NO page numbers. Please name the submission file in this format:

firstauthorname_submissiondate.pdf• (e.g., smith_1_28.pdf• for a submission made on January 28th). If there are any special fonts required (Korean, Japanese, etc.), these must be included with the submission (i.e., embedded in the PDF file).

Authors are strongly encouraged to use provided document templates for their PDF submissions. Template files for Microsoft Word and LaTeX are available, below.

Please do not edit the margin sizes or font settings specified in these template files:

Microsoft Word Zip

http://cognitivesciencesociety.org/uploads/wordpaper_2015.zip (includes a .doc sample, a .dot template, and a PDF of the sample file)

LaTeX Zip

http://cognitivesciencesociety.org/uploads/latexpaper_2015.zip (includes sample .bst, .sty, .bib files as well as a sample .tex file and a .PDF of the sample file)

 

 

 

AISC-CODISCO 2014 – Roma

Corpi, strumenti e cognizione

XI Convegno AISC / VIII Convegno CODISCO

Roma, 2-5 dicembre 2014

http://aiscodisco2014.wordpress.com/

Titoli e abstract delle relazioni degli invited speaker:

https://aiscodisco2014.wordpress.com/relazioni-invitate/

Programma:

http://aiscodisco2014.wordpress.com/programma/
L’Associazione Italiana di Scienze Cognitive (AISC) e il Coordinamento dei Dottorati Italiani in Scienze Cognitive (CODISCO) invitano tutti gli interessati a partecipare al convegno “Corpi, Strumenti e Cognizione”, che si terrà a Roma dal 2 al 5 dicembre 2014, presso l’Università di Roma Tre.

Tema principale del convegno sarà il ruolo della corporeità e degli strumenti nei processi cognitivi e sociali, a cui saranno dedicate le relazioni plenarie dei relatori invitati: Michael Arbib (neuroscienze), Salvatore Maria Aglioti (neuroscienze), Anna Maria Borghi (psicologia cognitiva), Michele Di Francesco (filosofia), Stefano Nolfi (robotica evolutiva), Bruno Siciliano (robotica umanoide), Angela Sirigu (neuroscienze), Corrado Sinigaglia (filosofia), Marco Tettamanti (neurolinguistica), Elisabetta Visalberghi (primatologia cognitiva).

Tuttavia, l’interesse del convegno è rivolto a tutti i contributi che trattano tematiche congruenti con gli scopi e i metodi delle scienze cognitive, anche al di là del focus tematico specifico di questa edizione, con particolare attenzione a lavori di taglio e respiro interdisciplinare. Invitiamo dunque tutti gli studiosi attivi nell’ambito delle scienze cognitive a proporre i propri contributi al convegno. Le modalità specifiche di presentazione dei contributi cambiano a seconda che questi siano indirizzati alla parte AISC o alla parte CODISCO dell’evento, come descritto di seguito.

 

CONTRIBUTI AISC

I contributi AISC vanno inviati in forma di abstract lungo, potranno essere redatti in italiano o in inglese, e andranno sottomessi usando il sistema Easychair al seguente indirizzo:

https://www.easychair.org/conferences/?conf=aisc_rm2014

La lunghezza di ogni contributo non dovrà eccedere 1500 parole (bibliografia compresa) nel formato scaricabile al seguente indirizzo http://www.aisc-net.org/home/modello-paper/

Il comitato scientifico selezionerà i contributi e definirà la modalità di presentazione (orale o poster). Al fine di rendere possibile la double blind review, gli autori devono omettere i loro nomi ed affiliazioni dalla versione inviata per la valutazione. Quando si riferiscono al proprio lavoro, devono usare la terza persona invece della prima. Ad esempio “X e Y (2007) nel loro lavoro” invece di “Nel nostro precedente lavoro (2007)”. Dopo l’accettazione dei contributi, verrà richiesto di re-inviare la versione camera-ready con tutti i dati per la pubblicazione nel book of abstracts.

Fra i contributi AISC inviati, il comitato scientifico, successivamente al convegno, identificherà i 5 ritenuti migliori, da sottoporre alla rivista Sistemi Intelligenti

(http://www.mulino.it/edizioni/riviste/issn/1120-9550)

nell’ambito del premio Best Paper AISC 2014, che prevede la pubblicazione del contributo vincitore sulla rivista e un buon acquisto per libri e riviste della casa editrice Il Mulino del valore di 300 euro. Anche gli altri paper nominati per il premio riceveranno menzione sulla rivista, e non se ne esclude la pubblicazione in tale sede, qualora giudicati di adeguato valore scientifico.

 

Simposi

In aggiunta ai contributi individuali, il comitato scientifico invita a sottomettere proposte per brevi simposi tematici, al seguente indirizzo:

https://www.easychair.org/conferences/?conf=aisc_rm2014

e secondo le seguenti linee guida:

(1) la tematica proposta deve rientrare a pieno titolo nell’ambito delle scienze cognitive;

(2) gli interventi previsti devono, nel complesso, caratterizzare l’evento come marcatamente interdisciplinare;

(3) l’intero simposio deve durare 2 ore, senza pause intermedie;

(4) ogni proposta non dovrà eccedere 1500 parole (bibliografia compresa) e dovrà includere: titolo del simposio; nomi, affiliazioni e recapiti degli  organizzatori che lo propongono; nomi e affiliazioni dei relatori invitati (non meno di 3, non più di 8); breve introduzione al senso del simposio (perché è utile parlarne); titolo e breve abstract dei vari interventi previsti.

Le proposte di simposio verranno valutate dal comitato scientifico. Gli organizzatori dei simposi accettati al convegno dovranno iscriversi all’AISC e assicurarsi che tutti i relatori previsti nel proprio simposio facciano lo stesso.

Il comitato organizzatore del convegno garantirà adeguato supporto logistico per la realizzazione del simposio.

 

Date importanti

Invio contributi (abstract & simposi): CHIUSO

Notifica di accettazione: 31 ottobre 2014

Versione camera-ready contributi accettati: 15 novembre 2014

Date convegno: 2-5 dicembre 2014

 

 

CONTRIBUTI CODISCO

La selezione dei contributi CODISCO avviene sotto la segnalazione dei coordinatori dei dottorati afferenti: spetta pertanto ai coordinatori dare notizia ai dottorandi della possibilità di partecipare al CODISCO, chiedere un abstract della ricerca che il dottorando intende presentare e valutare i lavori più idonei da sottoporre al Comitato Scientifico del convegno. Il dottorando selezionato per partecipare al CODISCO dovrà inviare all’indirizzo codisco2014@gmail.com un abstract di max. 300 parole (bibliografia compresa) entro il 15 ottobre 2014.

 

Date importanti

Invio contributi (abstract): CHIUSO

Registrazione convegno: 3-4 dicembre 2014

 

CONTATTI

Per informazioni, contattare:

Fabio Paglieri: fabio.paglieri@istc.cnr.it (questioni scientifiche AISC)

Francesco Ferretti: francesco.ferretti@uniroma3.it (questioni scientifiche CODISCO)

Federico Cecconi: federico.cecconi@istc.cnr.it (questioni relative a iscrizioni e pagamenti)

 

ORGANIZZAZIONE

Coordinamento scientifico

Fabio Paglieri (ISTC-CNR Roma)

Francesco Ferretti (Università di Roma Tre)

 

Comitato organizzatore

Ines Adornetti (Università Roma Tre / Università dell’Aquila)

Gabriella Airenti (Università di Torino)

Federico Cecconi (ISTC-CNR Roma)

Alessandra Chiera (Università di Messina / Università Roma Tre)

Federica Cominetti (Università Roma Tre)

Marco Cruciani (Università di Trento)

Mario De Caro (Università Roma Tre)

Francesca D’Errico (Università Roma Tre)

Rino Falcone (ISTC-CNR Roma)

Francesco Ferretti (Università Roma Tre)

Vittorio Ganfi (Università Roma Tre)

Viviana Masia (Università Roma Tre)

Edoardo Lombardi Vallauri (Università Roma Tre)

Serena Nicchiarelli (Università Roma Tre)

Fabio Paglieri (ISTC-CNR Roma)

Antonino Pennisi (Università di Messina)

Pietro Perconti (Università di Messina)

Isabella Poggi (Università Roma Tre)

Laura Vincze (Università Roma Tre/Università di Macerata)

AISC mid-term 2014 – Enna

 Convegno

“Nuove frontiere delle scienze cognitive: interdisciplinarità e ricadute applicative”

 

L’Associazione Italiana di Scienze Cognitive (AISC) invita tutti gli interessati a partecipare al Convegno di mid-term 2014, che si terrà a Enna il 22-24 aprile 2014, presso l’Università “Kore”, plesso del Rettorato, via Pergusina, Enna Bassa.

Programma

Martedì 22 Aprile

14:30    Saluti istituzionali
14:45-15:30 Invited speakerChair: CastelfranchiJames HamptonConcepts and the Semantic Triangle: philosophy, linguistics and psychology
15:30-17:00 SimposioCoordinatore: AirentiLinguaggio e cognizione. Una prospettiva interdisciplinareInterventi di: De La Cruz e Fabio; Ruggeri; Vicari e Adenzato; Airenti

coffee break

17:15–18:45 SimposioCoordinatore: PravettoniCondizioni delle decisioni e delle scelteInterventi di: Gorini, Mazzocco e Pravettoni; Matarazzo e Baldassarre; Maldonato; Ferrucci

Mercoledì 23 aprile

9:00-10:00 Invited speakerChair: PercontiAngelo CangelosiDevelopmental Robotics: From Babies to Robots
10:00-11:30 SimposioCoordinatore: MiglinoAmbienti ludici, educativi e riabilitativi basati sul paradigma dell’Internet of Things (IOT)Interventi di: Miglino, Ricci, Marocco, Di Ferdinando, Schembri, Di Fuccio, Gigliotta, Rega, Dell’Aquila

 

coffee break

Mercoledì 23 aprile

12:00-13:30 SimposioCoordinatore: BaraDalla psicoterapia cognitiva alla scienza cognitiva e ritornoInterventi di: Bara, Mancini, Di Nuovo, Presti e Moderato

 

 

15:00-16:30 SimposioCoordinatore: CardaciProgetto Edutainment: scienze cognitive e didattica interdisciplinare Interventi di: Caci, D’Amico, Chiazzese, Terminello, Augello, Merlo, Chifari, Di Paola, Ferro, D’Eredità

 

Coffee break

17:00-18:00

Sessione poster

Lista poster qui a seguire

Giovedì 24 aprile

9:00-11:15 SimposioCoordinatore: PlebeEtica: esiste una svolta cognitiva?Interventi di: Castelfranchi, Vaiana, Nucera, Attanasio, Pennisi e Giallongo, Plebe

 

Coffee break

11:30-13:30 Tavola rotondaCoordinatore: Di NuovoI labili confini della scienza cognitivaInterventi di: Perciavalle (fisiologia), Drago (farmacologia), Coniglione (filosofia), Aleo (diritto), Licciardello (psicologia sociale), Cutello (informatica)

 

Poster

1 Gaetano Albergo Limiti del Two-play account dell’abilità di osservazione
2 Ivana Baldassarre, Giovanna Nigro, Marina Cosenza e Olimpia Matarazzo Effetti del mood positivo e negativo sul comportamento decisionale dei giocatori d’azzardo
3 Sebastiana Boscarino Chi prova emozioni?
4 Antonino Bucca, Carmen V. Arcoraci Uno studio sui rapporti tra la dislessia e il mancinismo nella scuola elementare italiana
5 Antonino Bucca, Carmen V. Arcoraci Discalculia e disgrafia nei bambini mancini. Uno studio nella scuola elementare italiana
6 Buono Serafino e Silvestro Maccarrone Trattamento con strumenti multimediali nelle Disabilità Intellettive
7 Nicole Dalia Cilia e Diego Antonio De Simone Una ricerca sulla dinamica del ragionamento analogico attraverso il tempo
8 Elena Commodari, Fabio Digrandi, Andrea Di Stefano e Michela Giuffrida Valutazione delle funzioni attentive tramite supporto computerizzato in lettori principianti
9 Daniela Conti La robotica nel trattamento della disabilità mentale
10 Francesco Dentale, Pierluigi Diotaiuti, Filippo Petruccelli, Irene Petruccelli e Valeria Verrastro Distorsioni a favore del sé nella valutazione dell’ex partner come genitore: alcune implicazioni per l’assessment della cooperazione genitoriale in ambito giuridico
11 Santo Di Nuovo, Donatella Di Corrado, Maria Guarnera, Sabrina Castellano e Alessandro Di Nuovo Le reti neurali possono aiutare la statistica in situazioni ‘difficili’?
12 Maria Fobert Veutro Come insegnare l’importanza della conoscenza tacita? Ricerca e intervento formativo
13
14 Antonio Nicolosi, Santo Di Nuovo and Concetta Pirrone Uno studio sull’efficacia dell’interazione tra manipolazione e strumenti informatici nell’apprendimento della matematica
15 Valerio Perticone, Sergio Perticone, Marco Elio Tabacchi e Michele Fiordispina Un algoritmo evolutivo per il posizionamento di agenti su spazi geometrici di forme arbitrarie
16 Irene Petruccelli, Chiara Simonelli, Filippo Petruccelli, Valentina Costantino e Simona Grilli Un’indagine pilota sugli stili cognitivi dei sex offender per orientare il trattamento
17 Giovambattista Presti e Paolo Moderato Dalla discriminazione alla risposta relazionale arbitraria: gerarchie di apprendimenti di risposte di complessità crescente
18 Giovambattista Presti, Lorenzo Todone, Francesco Pozzi e Paolo Moderato La ricorsività nei programmi ABA per bambini con autismo come premessa per implementare training assistiti dal computer
19 Giovambattista Presti, Maria Josè Sireci, Valentina Cazzoli e Paolo Moderato Perspective taking in bambini autistici: un programma pilota per lo sviluppo della Teoria della Mente
20 Giovambattista Presti, Alessia Passanisi, Maria Antonella Guarnera, Melissa Scagnelli, Davide Carnevali e Claudio Premarini Le ricadute applicative della Relational Frame Theory attraverso l’implementazione informatica del modello
21 Tiziana Ramaci, Krizia Curatolo, Giuseppe Santisi e Paola Magnano Neuroni specchio e marketing sensoriale
22 Stefania Saetti e Valeria Trezzi Impara ad Imparare: Progettazione e realizzazione sperimentale di una Virtual Community per sostenere gli studenti nelle attività di apprendimento e di una piattaforma di condivisione e distribuzione di conoscenza e di nuovi servizi on-line
23 Melissa Scagnelli, Melissa Zecchin, Catia Rigoletto, Massimo Molteni e Giovambattista Presti Relational Frame Theory: principi e procedure per promuovere lo sviluppo dell’abilità di categorizzazione
24 Lakshmiprabha Nattamai Sekar, Alexandre Santos, Dimitar Mladenov e Olga Beltramello Augmented Reality learning system for children with Autism Spectrum Disorder
25 Sergio Severino La domiciliarità disaggregata: evidenze di una ricerca-pilota sulla domotica per la salute.

Titoli degli interventi nei simposi 

22 aprile ore 15:30-17:00 – Coordinatore: Gabriella Airenti Linguaggio e cognizione. Una prospettiva interdisciplinare 
Vivian M. De La Cruz e Rosangela Fabio
  • Sui benefici del bilinguismo
Alice Ruggeri
  •   Il ruolo delle azioni nella percezione della vicinanza semantica nel linguaggio  naturale
Giuseppe Vicari e Mauro Adenzato
  • Oltre il linguaggio: meccanismi ricorsivi nella struttura delle azioni intenzionali
Gabriella Airenti
  • La comunicazione non sincera. Studi sull’acquisizione

 

22 aprile ore 17:15 – 18:45 – Coordinatore: Gabriella Pravettoni Condizioni delle decisioni e delle scelte 
Alessandra Gorini, Ketti Mazzocco e Gabriella Pravettoni
  • Rischi a confronto e differenze di genere

 

Olimpia Matarazzo e Ivana Baldassarre
  • Condizioni disabilitanti e antecedenti alternativi: effetti sul ragionamento condizionale con contenuti astratti e tematici
Mauro Maldonato
  • L’influenza della sintomatologia depressiva sulle capacità decisionali e la sincronizzazione temporale
Roberta Ferrucci
  • Neuromodulazione dei processi decisionali

 

23 aprile ore 10:00-11:30 – Coordinatore: Orazio Miglino Ambienti ludici, educativi e riabilitativi basati sul paradigma dell’Internet of Things (IOT)
Orazio Miglino, Carlo Ricci, Davide Marocco, Andrea Di Ferdinando, Massimiliano Schembri, Raffaele Di Fuccio, Onofrio Gigliotta, Angelo Rega, Elena Dell’Aquila
  • Il progetto Infanzia.digitales: nuove tecnologie per supportare i processi di apprendimento/ insegnamento nella scuola dell’infanzia e primaria 
  • Abbassare le barriere comunicative con gli “smart objects” 
  • Direzioni future. Implementazioni delle funzioni di Adaptive Tutoring nell’ambito del progetto europeo ENACT 

 

23 aprile ore 12:00-13:30 – Coordinatore: Bruno Bara Dalla psicoterapia cognitiva alla scienza cognitiva e ritorno 
Bruno Bara
  • L’organico ritardo ventennale della psicoterapia cognitiva
Francesco Mancini
  • Il contributo della clinica alla comprensione delle emozioni, in particolare del senso di colpa e del perdono
Santo Di Nuovo
  • Dal cognitivismo alla simulazione della mente: quali opportunità per la psicoterapia nell’epoca della scienza cognitiva?
Giovambattista Presti e Paolo Moderato
  • Training basati sul perspective taking: dallo sviluppo della TOM nell’autismo al Sé in psicoterapia

 

23 aprile ore 15:00-16:30 – Coordinatore: Maurizio Cardaci Progetto Edutainment: scienze cognitive e didattica interdisciplinare
Barbara Caci, Antonella D’Amico, e Giuseppe Chiazzese Anna Terminello, Pasquale Augello, Antonella D’Amico, Gianluca Merlo e Antonella Chifari Benedetto Di Paola, Mario Ferro, Giuliano D’Eredità e Antonella D’Amico
  • Robotica, mondi virtuali e ragionamento

 

 

  • Intelligenza meta-emotiva e mindfulness: monitoraggio mediante dispositivi mobili

 

  • Abilità logico spaziali, matematiche e gioco degli scacchi

 

24 aprile 9:0011:15 – Coordinatore: Alessio Plebe Etica: esiste una svolta cognitiva? 
Cristiano Castelfranchi
  • Presupposti cognitivi di disposizioni ed emozioni morali
Leonarda Vaiana
  • Il ragionamento morale prima e dopo la svolta cognitiva
Sebastiano Nucera
  • Culture immorali? Approcci socio-comparativi ed evidenze antropologiche nei comportamenti morali
Alessandra Attanasio
  • La neuroetica tra scienze cognitive e scienze affettive
Antonino Pennisi e Laura Giallongo
  • Etologia del consenso: come votano gli animali non umani
Alessio Plebe
  • Approcci computazionali alla moralità

 

24 aprile ore 11:30-13:30Coordinatore: Santo Di NuovoVincenzo Perciavalle Filippo Drago Francesco Coniglione Salvatore Aleo Orazio Licciardello Enzo Cutello Tavola rotonda: I labili confini della scienza cognitivaSi confrontano studiosi di:

  • Fisiologia
  • Farmacologia
  • Filosofia
  • Diritto
  • Psicologia sociale
  • Informatica

I lavori presentati al convegno saranno raccolti nel volume: “Nuove frontiere delle scienze cognitive: interdisciplinarità e ricadute applicative”.

Iscrizione al convegno:

Per partecipare al convegno sia in qualità di uditore che di autore è richiesta l’iscrizione. L’iscrizione è gratuita per i soci AISC 2014.  I partecipanti che non sono soci dell’Associazione dovranno iscriversi pagando la quota associativa: 120,00 euro per ricercatori strutturati e 50,00 euro per ricercatori non strutturati. L’iscrizione all’Associazione prevede la partecipazione gratuita al convegno di Enna e l’abbonamento alla rivista Sistemi Intelligenti per l’anno 2014.

E’ prevista la possibilità per i ricercatori non strutturati, che intendano partecipare al convegno esclusivamente in qualità di uditori, di iscriversi anche senza associarsi ad AISC, pagando la quota di 25,00 euro.

L’iscrizione al Convegno si perfeziona inviando richiesta al seguente indirizzo email:

federico.cecconi@istc.cnr.it (Federico Cecconi – Tesoriere AISC)

e, nel caso dei non soci, versando la quota sul seguente numero di conto:

(IBAN)   IT64M0538703202000001648762

(SWIFT CODE) BPMOIT22

BANCA POPOLARE DELL’EMILIA ROMAGNA

intestato a AISC – Associazione Italiana di Scienze Cognitive

c/o LABSS-ISTC-CNR, via Palestro 32,  00185 – Roma

 Codice FISCALE: 97639940010

 

Comitato scientifico:

Gabriella Airenti (Università di Torino)

Maurizio Cardaci (Università di Palermo)

Federico Cecconi (ISTC-CNR, Roma)

Marco Cruciani (Università di Trento)

Mario De Caro (Università di Roma Tre)

Santo Di Nuovo (Università di Catania)

Rino Falcone (ISTC-CNR, Roma)

Orazio Miglino (Università di Napoli Federico II)

Fabio Paglieri (ISTC-CNR, Roma)

Pietro Perconti (Università di Messina)

Alessio Plebe (Università di Messina)

Giovambattista Presti (Università di Enna)

Marco Elio Tabacchi (Università di Palermo)

Maurizio Tirassa (Università di Torino)

Giorgio Vallortigara (Università di Trento)

Segreteria organizzativa locale:

Donatella Di Corrado, Alessandro Di Nuovo, Maria Guarnera, Paola Magnano, Alessia Passanisi, Tiziana Ramaci (Università di Enna); Vivian De La Cruz (Università di Messina); Sabrina Castellano, Daniela Conti (Università di Catania)

Coordinamento: Giovambattista Presti (Università di Enna) e Santo Di Nuovo (Università di Catania).

Per contatti e informazioni: dott.ssa Stefania Gallina, segreteria di presidenza Università Kore di Enna, telefoni 0935 536102 / 0935 536103

Informazioni logistiche:

La sede del convegno (Università Kore – plesso del Rettorato) è raggiungibile con pullman che percorrono l’autostrada Catania-Enna in circa un’ora. Dalla fermata del pullman a Enna Bassa, la sede del convegno è raggiungibile facilmente a piedi.

Il pullman dei servizi SAIS parte dalla stazione ferroviaria di Catania e ferma anche all’aeroporto.

Partenze da Catania per Enna: ore 8:00, 12:00, 13:00*, 14:15, 17:10*, 17:50, 20:00 (passaggio all’aeroporto dopo 10’)

Partenze da Enna per Catania: ore  6:25, 6:55*, 8:10, 8:45*, 11:25, 13:10*, 14:10, 15:40, 18:10, 22:00 (passaggio all’aeroporto dopo 65’)

* non si effettua di sabato

Domenica le corse sono ridotte.

Info sugli orari aggiornati e i costi: http://www.saisautolinee.it/ricerca/index.asp

Informazioni circa gli hotel e B&B convenzionati nelle vicinanze del convegno qui a seguire:

http://www.aisc-net.org/home/2014/01/13/convegno-di-enna/enna-alberghi-e-bb/

 

AISC mid-term 2013 – Trento

Le Scienze Cognitive: applicazioni e valore socio-economico

17-19 giugno 2013

Dipartimento di Economia e Management, Università di Trento

Il convegno “Le Scienze Cognitive: applicazioni e valore socio-economico” ha come tema l’utilità e il valore delle Scienze Cognitive nell’economia, nella società civile e nello sviluppo di “tecnologie intelligenti” volte all’apprendimento e alla formazione, alla distribuzione e reperimento dell’informazione, alla terapia e alla diagnosi, all’intrattenimento, ecc.; ovvero a quelle attività che direttamente o indirettamente mirano ad aumentare il benessere generale della popolazione.

Il Convegno ha in programma, oltre ai seminari, alle tavole rotonde e ai workshop, anche presentazioni di applicazioni tecnologico-cognitive.

Comitato Scientifico

  • Marco Cruciani (Università di Trento) – Responsabile scientifico/Chair
  • Federico Cecconi (ISTC-CNR, Roma)
  • Bruno Bara (Università di Torino)
  • Cesare Bianchi (AISC, Roma)
  • Nicolao Bonini (Università di Trento)
  • Paolo Bouquet (Università di Trento)
  • Cristiano Castelfranchi (ISTC-CNR, Roma)
  • Rosaria Conte (ISTC-CNR, Roma)
  • Roberto Cordeschi (Università di Roma1)
  • Marcello Frixione (Università di Salerno)
  • Francesco Gagliardi (Università di Roma1)
  • Alberto Greco (Università di Genova)
  • Nicola Lettieri (Università del Sannio)
  • Orazio Miglino (Università di Napoli e ISTC-CNR, Roma)
  • Luigi Mittone (Università di Trento)
  • Alessio Plebe (Università di Messina)
  • Pietro Terna (Università di Torino)

Sito web:  http://events.unitn.it/aisc2013

Programma: http://events.unitn.it/sites/events.unitn.it/files/download/aisc2013/Programme_0.pdf

Book of abstracts: http://events.unitn.it/sites/events.unitn.it/files/download/aisc2013/Le%20SC%20applicazioni%20e%20valore%20socio-economico%20-%20Book%20of%20%20%20%20%20%20abstracts%20-%20a%20cura%20di%20M.%20Cruciani%202013.pdf

 

 

AISC 2013 – Napoli

logo napoli

“Le scienze cognitive: paradigmi sull’uomo e la tecnologia” è il titolo del decimo convegno annuale dell’Associazione Italiana di Scienze Cognitive (AISC) organizzato in collaborazione con il “Natural and Artificial Cognition Lab” (NAC) dell’Università Federico II, che si è tenuto a Napoli dal 19 al 22 novembre 2013. Il programma ha visto numerose presentazioni orali, una sessione poster, alcuni simposi e un tutorial. Il tema del convegno “paradigmi sull’uomo e la tecnologia” è stato esplorato in varie direzioni e con differente intensità come è nella migliore tradizione delle Scienze Cognitive, affrontando temi di ricerca applicativi e teorici inerenti la riabilitazione cognitiva, la gestione delle terapie complesse, l’educazione sanitaria, le tecnologie dell’apprendimento, le dipendenze comportamentali, il modellamento cognitivo, la creatività, le pratiche sociali cognitivamente orientate, la comunicazione e la vocalità, la teoria cognitiva sociale, la simulazione, e molti altri ancora. Tutti gli articoli sono stati valutati con tre review seguendo il metodo di double-blind peer review. La pubblicazione degli atti del convegno AISC2013 sulla rivista NeaScience offre un canale privilegiato per la disseminazione di queste ricerche a forte vocazione interdisciplinare, che è rivolta non solo a ricercatori, ma anche a professionisti, cultori della materia e persone interessate a vario titolo. La trattazione interdisciplinare, infatti, oltre ad essere il valore aggiunto della scienza di oggi e di domani, favorisce l’accesso del lettore al contenuto dei temi trattati.

Atti AISC 2013:

http://www.aisc-net.org/home/wp-content/uploads/2013/12/ATTI-AISC2013-Napoli.pdf

Programma AISC2013:

http://aisc2013.org/aisc2013programma/

Comitato organizzatore: Marco Cruciani, Orazio Miglino, Federico Cecconi, Onofrio Gigliotta, Franco Rubinacci, Cristian Fuschetto, Francesco Palumbo

Comitato scientifico: Orazio Miglino, Marco Cruciani, Franco Rubinacci,
Marcello Frixione, Nicola Lettieri, Alberto Greco, Pietro Terna,
Francesco Gagliardi, Cesare Bianchi, Roberto Cubelli, Federico
Cecconi, Francesco Palumbo, Alessio Plebe, Onofrio Gigliotta, Fabio
Paglieri, Marco Elio Tabacchi, Maurizio Cardaci, Antonio Lieto, Michele
Graffeo, Roberta Cuel, Francesca Giardini, Pietro Perconti, Roberto
Cordeschi, Filippo Domaneschi, Elena Carrea, Francesca Bosco,
Vivian M. De La Cruz, Domenica Bruni, Gabriella Airenti, Ignazio
Licata, Rosaria Conte, Maurizio Tirassa, Elena Carrea, Massimiliano
Caretti.

logo napoli