Job opportunity – Level Ma/MSc (Ecole Normale Superieure)

Institution/Organization: Ecole Normale Superieure
Department: Cognitive Science Department
Web Address: http://www.cognition.ens.fr/index.html

Level: MA / MSc

Specialty Areas: Cognitive Science

Description:

The Cognitive Science Departement of Ecole Normale superieure in Paris (Institut
d'Etude de la Cognition - IEC, http://www.cognition.ens.fr/indexENG.html) aims to
recruit international students at the Master's level, both in cognitive science and
in linguistics. The IEC and Ecole Normale Superieure offer
several, competitively attributed international Masters' fellowships, providing a
living stipend of 1000 euros/month over 24 months for each fellow.

- Monthly stipend: 1000 euros.
- Possibility of subsidized housing.
- Access to subsidized cafeteria (about 4 euros/meal).
- Minimal tuition fees (about 500 euros/year).

Deadline for application: March 7, 2014
All details are available here:
http://www.cognition.ens.fr/EnseignementFinancementENG

Application Deadline: 07-Mar-2014

Web Address for Applications: http://www.ens.fr/spip.php?article438

Contact Information:Benjamin Spector benjamin.spector@ens.fr

AISC mid-term 2014 – Enna

 Convegno

“Nuove frontiere delle scienze cognitive: interdisciplinarità e ricadute applicative”

 

L’Associazione Italiana di Scienze Cognitive (AISC) invita tutti gli interessati a partecipare al Convegno di mid-term 2014, che si terrà a Enna il 22-24 aprile 2014, presso l’Università “Kore”, plesso del Rettorato, via Pergusina, Enna Bassa.

Programma

Martedì 22 Aprile

14:30    Saluti istituzionali
14:45-15:30 Invited speakerChair: CastelfranchiJames HamptonConcepts and the Semantic Triangle: philosophy, linguistics and psychology
15:30-17:00 SimposioCoordinatore: AirentiLinguaggio e cognizione. Una prospettiva interdisciplinareInterventi di: De La Cruz e Fabio; Ruggeri; Vicari e Adenzato; Airenti

coffee break

17:15–18:45 SimposioCoordinatore: PravettoniCondizioni delle decisioni e delle scelteInterventi di: Gorini, Mazzocco e Pravettoni; Matarazzo e Baldassarre; Maldonato; Ferrucci

Mercoledì 23 aprile

9:00-10:00 Invited speakerChair: PercontiAngelo CangelosiDevelopmental Robotics: From Babies to Robots
10:00-11:30 SimposioCoordinatore: MiglinoAmbienti ludici, educativi e riabilitativi basati sul paradigma dell’Internet of Things (IOT)Interventi di: Miglino, Ricci, Marocco, Di Ferdinando, Schembri, Di Fuccio, Gigliotta, Rega, Dell’Aquila

 

coffee break

Mercoledì 23 aprile

12:00-13:30 SimposioCoordinatore: BaraDalla psicoterapia cognitiva alla scienza cognitiva e ritornoInterventi di: Bara, Mancini, Di Nuovo, Presti e Moderato

 

 

15:00-16:30 SimposioCoordinatore: CardaciProgetto Edutainment: scienze cognitive e didattica interdisciplinare Interventi di: Caci, D’Amico, Chiazzese, Terminello, Augello, Merlo, Chifari, Di Paola, Ferro, D’Eredità

 

Coffee break

17:00-18:00

Sessione poster

Lista poster qui a seguire

Giovedì 24 aprile

9:00-11:15 SimposioCoordinatore: PlebeEtica: esiste una svolta cognitiva?Interventi di: Castelfranchi, Vaiana, Nucera, Attanasio, Pennisi e Giallongo, Plebe

 

Coffee break

11:30-13:30 Tavola rotondaCoordinatore: Di NuovoI labili confini della scienza cognitivaInterventi di: Perciavalle (fisiologia), Drago (farmacologia), Coniglione (filosofia), Aleo (diritto), Licciardello (psicologia sociale), Cutello (informatica)

 

Poster

1 Gaetano Albergo Limiti del Two-play account dell’abilità di osservazione
2 Ivana Baldassarre, Giovanna Nigro, Marina Cosenza e Olimpia Matarazzo Effetti del mood positivo e negativo sul comportamento decisionale dei giocatori d’azzardo
3 Sebastiana Boscarino Chi prova emozioni?
4 Antonino Bucca, Carmen V. Arcoraci Uno studio sui rapporti tra la dislessia e il mancinismo nella scuola elementare italiana
5 Antonino Bucca, Carmen V. Arcoraci Discalculia e disgrafia nei bambini mancini. Uno studio nella scuola elementare italiana
6 Buono Serafino e Silvestro Maccarrone Trattamento con strumenti multimediali nelle Disabilità Intellettive
7 Nicole Dalia Cilia e Diego Antonio De Simone Una ricerca sulla dinamica del ragionamento analogico attraverso il tempo
8 Elena Commodari, Fabio Digrandi, Andrea Di Stefano e Michela Giuffrida Valutazione delle funzioni attentive tramite supporto computerizzato in lettori principianti
9 Daniela Conti La robotica nel trattamento della disabilità mentale
10 Francesco Dentale, Pierluigi Diotaiuti, Filippo Petruccelli, Irene Petruccelli e Valeria Verrastro Distorsioni a favore del sé nella valutazione dell’ex partner come genitore: alcune implicazioni per l’assessment della cooperazione genitoriale in ambito giuridico
11 Santo Di Nuovo, Donatella Di Corrado, Maria Guarnera, Sabrina Castellano e Alessandro Di Nuovo Le reti neurali possono aiutare la statistica in situazioni ‘difficili’?
12 Maria Fobert Veutro Come insegnare l’importanza della conoscenza tacita? Ricerca e intervento formativo
13
14 Antonio Nicolosi, Santo Di Nuovo and Concetta Pirrone Uno studio sull’efficacia dell’interazione tra manipolazione e strumenti informatici nell’apprendimento della matematica
15 Valerio Perticone, Sergio Perticone, Marco Elio Tabacchi e Michele Fiordispina Un algoritmo evolutivo per il posizionamento di agenti su spazi geometrici di forme arbitrarie
16 Irene Petruccelli, Chiara Simonelli, Filippo Petruccelli, Valentina Costantino e Simona Grilli Un’indagine pilota sugli stili cognitivi dei sex offender per orientare il trattamento
17 Giovambattista Presti e Paolo Moderato Dalla discriminazione alla risposta relazionale arbitraria: gerarchie di apprendimenti di risposte di complessità crescente
18 Giovambattista Presti, Lorenzo Todone, Francesco Pozzi e Paolo Moderato La ricorsività nei programmi ABA per bambini con autismo come premessa per implementare training assistiti dal computer
19 Giovambattista Presti, Maria Josè Sireci, Valentina Cazzoli e Paolo Moderato Perspective taking in bambini autistici: un programma pilota per lo sviluppo della Teoria della Mente
20 Giovambattista Presti, Alessia Passanisi, Maria Antonella Guarnera, Melissa Scagnelli, Davide Carnevali e Claudio Premarini Le ricadute applicative della Relational Frame Theory attraverso l’implementazione informatica del modello
21 Tiziana Ramaci, Krizia Curatolo, Giuseppe Santisi e Paola Magnano Neuroni specchio e marketing sensoriale
22 Stefania Saetti e Valeria Trezzi Impara ad Imparare: Progettazione e realizzazione sperimentale di una Virtual Community per sostenere gli studenti nelle attività di apprendimento e di una piattaforma di condivisione e distribuzione di conoscenza e di nuovi servizi on-line
23 Melissa Scagnelli, Melissa Zecchin, Catia Rigoletto, Massimo Molteni e Giovambattista Presti Relational Frame Theory: principi e procedure per promuovere lo sviluppo dell’abilità di categorizzazione
24 Lakshmiprabha Nattamai Sekar, Alexandre Santos, Dimitar Mladenov e Olga Beltramello Augmented Reality learning system for children with Autism Spectrum Disorder
25 Sergio Severino La domiciliarità disaggregata: evidenze di una ricerca-pilota sulla domotica per la salute.

Titoli degli interventi nei simposi 

22 aprile ore 15:30-17:00 – Coordinatore: Gabriella Airenti Linguaggio e cognizione. Una prospettiva interdisciplinare 
Vivian M. De La Cruz e Rosangela Fabio
  • Sui benefici del bilinguismo
Alice Ruggeri
  •   Il ruolo delle azioni nella percezione della vicinanza semantica nel linguaggio  naturale
Giuseppe Vicari e Mauro Adenzato
  • Oltre il linguaggio: meccanismi ricorsivi nella struttura delle azioni intenzionali
Gabriella Airenti
  • La comunicazione non sincera. Studi sull’acquisizione

 

22 aprile ore 17:15 – 18:45 – Coordinatore: Gabriella Pravettoni Condizioni delle decisioni e delle scelte 
Alessandra Gorini, Ketti Mazzocco e Gabriella Pravettoni
  • Rischi a confronto e differenze di genere

 

Olimpia Matarazzo e Ivana Baldassarre
  • Condizioni disabilitanti e antecedenti alternativi: effetti sul ragionamento condizionale con contenuti astratti e tematici
Mauro Maldonato
  • L’influenza della sintomatologia depressiva sulle capacità decisionali e la sincronizzazione temporale
Roberta Ferrucci
  • Neuromodulazione dei processi decisionali

 

23 aprile ore 10:00-11:30 – Coordinatore: Orazio Miglino Ambienti ludici, educativi e riabilitativi basati sul paradigma dell’Internet of Things (IOT)
Orazio Miglino, Carlo Ricci, Davide Marocco, Andrea Di Ferdinando, Massimiliano Schembri, Raffaele Di Fuccio, Onofrio Gigliotta, Angelo Rega, Elena Dell’Aquila
  • Il progetto Infanzia.digitales: nuove tecnologie per supportare i processi di apprendimento/ insegnamento nella scuola dell’infanzia e primaria 
  • Abbassare le barriere comunicative con gli “smart objects” 
  • Direzioni future. Implementazioni delle funzioni di Adaptive Tutoring nell’ambito del progetto europeo ENACT 

 

23 aprile ore 12:00-13:30 – Coordinatore: Bruno Bara Dalla psicoterapia cognitiva alla scienza cognitiva e ritorno 
Bruno Bara
  • L’organico ritardo ventennale della psicoterapia cognitiva
Francesco Mancini
  • Il contributo della clinica alla comprensione delle emozioni, in particolare del senso di colpa e del perdono
Santo Di Nuovo
  • Dal cognitivismo alla simulazione della mente: quali opportunità per la psicoterapia nell’epoca della scienza cognitiva?
Giovambattista Presti e Paolo Moderato
  • Training basati sul perspective taking: dallo sviluppo della TOM nell’autismo al Sé in psicoterapia

 

23 aprile ore 15:00-16:30 – Coordinatore: Maurizio Cardaci Progetto Edutainment: scienze cognitive e didattica interdisciplinare
Barbara Caci, Antonella D’Amico, e Giuseppe Chiazzese Anna Terminello, Pasquale Augello, Antonella D’Amico, Gianluca Merlo e Antonella Chifari Benedetto Di Paola, Mario Ferro, Giuliano D’Eredità e Antonella D’Amico
  • Robotica, mondi virtuali e ragionamento

 

 

  • Intelligenza meta-emotiva e mindfulness: monitoraggio mediante dispositivi mobili

 

  • Abilità logico spaziali, matematiche e gioco degli scacchi

 

24 aprile 9:0011:15 – Coordinatore: Alessio Plebe Etica: esiste una svolta cognitiva? 
Cristiano Castelfranchi
  • Presupposti cognitivi di disposizioni ed emozioni morali
Leonarda Vaiana
  • Il ragionamento morale prima e dopo la svolta cognitiva
Sebastiano Nucera
  • Culture immorali? Approcci socio-comparativi ed evidenze antropologiche nei comportamenti morali
Alessandra Attanasio
  • La neuroetica tra scienze cognitive e scienze affettive
Antonino Pennisi e Laura Giallongo
  • Etologia del consenso: come votano gli animali non umani
Alessio Plebe
  • Approcci computazionali alla moralità

 

24 aprile ore 11:30-13:30Coordinatore: Santo Di NuovoVincenzo Perciavalle Filippo Drago Francesco Coniglione Salvatore Aleo Orazio Licciardello Enzo Cutello Tavola rotonda: I labili confini della scienza cognitivaSi confrontano studiosi di:

  • Fisiologia
  • Farmacologia
  • Filosofia
  • Diritto
  • Psicologia sociale
  • Informatica

I lavori presentati al convegno saranno raccolti nel volume: “Nuove frontiere delle scienze cognitive: interdisciplinarità e ricadute applicative”.

Iscrizione al convegno:

Per partecipare al convegno sia in qualità di uditore che di autore è richiesta l’iscrizione. L’iscrizione è gratuita per i soci AISC 2014.  I partecipanti che non sono soci dell’Associazione dovranno iscriversi pagando la quota associativa: 120,00 euro per ricercatori strutturati e 50,00 euro per ricercatori non strutturati. L’iscrizione all’Associazione prevede la partecipazione gratuita al convegno di Enna e l’abbonamento alla rivista Sistemi Intelligenti per l’anno 2014.

E’ prevista la possibilità per i ricercatori non strutturati, che intendano partecipare al convegno esclusivamente in qualità di uditori, di iscriversi anche senza associarsi ad AISC, pagando la quota di 25,00 euro.

L’iscrizione al Convegno si perfeziona inviando richiesta al seguente indirizzo email:

federico.cecconi@istc.cnr.it (Federico Cecconi – Tesoriere AISC)

e, nel caso dei non soci, versando la quota sul seguente numero di conto:

(IBAN)   IT64M0538703202000001648762

(SWIFT CODE) BPMOIT22

BANCA POPOLARE DELL’EMILIA ROMAGNA

intestato a AISC – Associazione Italiana di Scienze Cognitive

c/o LABSS-ISTC-CNR, via Palestro 32,  00185 – Roma

 Codice FISCALE: 97639940010

 

Comitato scientifico:

Gabriella Airenti (Università di Torino)

Maurizio Cardaci (Università di Palermo)

Federico Cecconi (ISTC-CNR, Roma)

Marco Cruciani (Università di Trento)

Mario De Caro (Università di Roma Tre)

Santo Di Nuovo (Università di Catania)

Rino Falcone (ISTC-CNR, Roma)

Orazio Miglino (Università di Napoli Federico II)

Fabio Paglieri (ISTC-CNR, Roma)

Pietro Perconti (Università di Messina)

Alessio Plebe (Università di Messina)

Giovambattista Presti (Università di Enna)

Marco Elio Tabacchi (Università di Palermo)

Maurizio Tirassa (Università di Torino)

Giorgio Vallortigara (Università di Trento)

Segreteria organizzativa locale:

Donatella Di Corrado, Alessandro Di Nuovo, Maria Guarnera, Paola Magnano, Alessia Passanisi, Tiziana Ramaci (Università di Enna); Vivian De La Cruz (Università di Messina); Sabrina Castellano, Daniela Conti (Università di Catania)

Coordinamento: Giovambattista Presti (Università di Enna) e Santo Di Nuovo (Università di Catania).

Per contatti e informazioni: dott.ssa Stefania Gallina, segreteria di presidenza Università Kore di Enna, telefoni 0935 536102 / 0935 536103

Informazioni logistiche:

La sede del convegno (Università Kore – plesso del Rettorato) è raggiungibile con pullman che percorrono l’autostrada Catania-Enna in circa un’ora. Dalla fermata del pullman a Enna Bassa, la sede del convegno è raggiungibile facilmente a piedi.

Il pullman dei servizi SAIS parte dalla stazione ferroviaria di Catania e ferma anche all’aeroporto.

Partenze da Catania per Enna: ore 8:00, 12:00, 13:00*, 14:15, 17:10*, 17:50, 20:00 (passaggio all’aeroporto dopo 10’)

Partenze da Enna per Catania: ore  6:25, 6:55*, 8:10, 8:45*, 11:25, 13:10*, 14:10, 15:40, 18:10, 22:00 (passaggio all’aeroporto dopo 65’)

* non si effettua di sabato

Domenica le corse sono ridotte.

Info sugli orari aggiornati e i costi: http://www.saisautolinee.it/ricerca/index.asp

Informazioni circa gli hotel e B&B convenzionati nelle vicinanze del convegno qui a seguire:

http://www.aisc-net.org/home/2014/01/13/convegno-di-enna/enna-alberghi-e-bb/

 

iCog Network and iCogS Database

LINGUIST List: Vol-25-13. Tue Jan 07 2014. ISSN: 1069 - 4875.

iCog Network and iCogS Database

Moderator: Damir Cavar, Eastern Michigan U <damir@linguistlist.org>

Reviews:
Monica Macaulay, U of Wisconsin Madison
Rajiv Rao, U of Wisconsin Madison
Joseph Salmons, U of Wisconsin Madison
Mateja Schuck, U of Wisconsin Madison
Anja Wanner, U of Wisconsin Madison
        <reviews@linguistlist.org>

Homepage: http://linguistlist.org

Do you want to donate to LINGUIST without spending an extra penny? Bookmark
the Amazon link for your country below; then use it whenever you buy from
Amazon!

USA: http://www.amazon.com/?_encoding=UTF8&tag=linguistlist-20
Britain: http://www.amazon.co.uk/?_encoding=UTF8&tag=linguistlist-21
Germany: http://www.amazon.de/?_encoding=UTF8&tag=linguistlistd-21
Japan: http://www.amazon.co.jp/?_encoding=UTF8&tag=linguistlist-22
Canada: http://www.amazon.ca/?_encoding=UTF8&tag=linguistlistc-20
France: http://www.amazon.fr/?_encoding=UTF8&tag=linguistlistf-21

For more information on the LINGUIST Amazon store please visit our
FAQ at http://linguistlist.org/amazon-faq.cfm.

Editor for this issue: Uliana Kazagasheva <uliana@linguistlist.org>
================================================================

The iCog network has just launched iCogS to help postgraduates and early-career
researchers working in the different disciplines of cognitive science get in touch
with each other, exchange knowledge, and initiate collaborations. Researchers can
create a profile detailing their research interests, current research and whether
they are interested in collaborating with other researchers, which disciplines they
are interested in collaborating with, the topic or question they wish to investigate
collaboratively, and the methodologies they wish to employ (if known). Even for
those not currently seeking collaborators, having an iCogS profile is a good way to
advertise your research to other researchers in the cognitive science community.

Visit http://i-cog.com/icogs to create your profile and search the iCogS database
for other researchers.

The iCog network acknowledges the generous support of the Mind Association,
Aristotelian Society, Analysis Trust, Guarantors of Brain, Language and Cognition
(Cambridge University Press), and the Departments of Philosophy and Psychology,
Faculty of Science, and the Hang Seng Centre for Cognitive Studies at the University
of Sheffield.

Linguistic Field(s): Cognitive Science
                      Neurolinguistics
                      Psycholinguistics

S-Cube project

About the S-Cube project

http://www.s-cubeproject.eu/

Four European partners are working on the S-cube project, funded by the European Union Leonardo Transfer of Innovation Fund to develop online role play training which will help Social Enterprises improve soft skills.

This two year project is led by Plymouth University (Plymouth, UK) and supported by Federico II (University of Naples, Italy), Cork Institute of Technology (Cork, Ireland) and GeProS (a Dieburg based German Consultancy Company) to develop state of the art e-learning scenarios that will allow significant numbers of people working in social enterprises to access a training resource which will improve soft skills and subsequently enhance their organisations capabilities.  Soft skills, also known as interpersonal or people skills, include team working, negotiation, time management, communication, active listening, assertiveness and proactivity.

The name S-cube represents the three S’s associated with this project, namely: Soft Skills for Social enterprises.  This project aims to design learning scenarios tailored for social enterprises training needs by using educational role play simulation games; trialling the software in European Union social enterprises; evaluating the effectiveness of this training product, and disseminating it across social enterprises and other similar organisations in the EU.

This project will deliver an online training product for use in social enterprises and other small to medium and not-for-profit organisations.

AISV 2014 – X Convegno Nazionale dell’Associazione Italiana di Scienze della Voce

AISV 2014 –    Aspetti prosodici e testuali del raccontare: dalla letteratura orale al parlato dei media UNITO
X Convegno Nazionale dell’Associazione Italiana di Scienze della Voce (AISV),
Torino, 22-24 gennaio 2014 – Università degli Studi di Torino

Il programma preliminare è ora disponibile in pdf a questo link

Sito evento http://www.lfsag.unito.it/AISV2014/index.php

AISC mid-term 2013 – Trento

Le Scienze Cognitive: applicazioni e valore socio-economico

17-19 giugno 2013

Dipartimento di Economia e Management, Università di Trento

Il convegno “Le Scienze Cognitive: applicazioni e valore socio-economico” ha come tema l’utilità e il valore delle Scienze Cognitive nell’economia, nella società civile e nello sviluppo di “tecnologie intelligenti” volte all’apprendimento e alla formazione, alla distribuzione e reperimento dell’informazione, alla terapia e alla diagnosi, all’intrattenimento, ecc.; ovvero a quelle attività che direttamente o indirettamente mirano ad aumentare il benessere generale della popolazione.

Il Convegno ha in programma, oltre ai seminari, alle tavole rotonde e ai workshop, anche presentazioni di applicazioni tecnologico-cognitive.

Comitato Scientifico

  • Marco Cruciani (Università di Trento) – Responsabile scientifico/Chair
  • Federico Cecconi (ISTC-CNR, Roma)
  • Bruno Bara (Università di Torino)
  • Cesare Bianchi (AISC, Roma)
  • Nicolao Bonini (Università di Trento)
  • Paolo Bouquet (Università di Trento)
  • Cristiano Castelfranchi (ISTC-CNR, Roma)
  • Rosaria Conte (ISTC-CNR, Roma)
  • Roberto Cordeschi (Università di Roma1)
  • Marcello Frixione (Università di Salerno)
  • Francesco Gagliardi (Università di Roma1)
  • Alberto Greco (Università di Genova)
  • Nicola Lettieri (Università del Sannio)
  • Orazio Miglino (Università di Napoli e ISTC-CNR, Roma)
  • Luigi Mittone (Università di Trento)
  • Alessio Plebe (Università di Messina)
  • Pietro Terna (Università di Torino)

Sito web:  http://events.unitn.it/aisc2013

Programma: http://events.unitn.it/sites/events.unitn.it/files/download/aisc2013/Programme_0.pdf

Book of abstracts: http://events.unitn.it/sites/events.unitn.it/files/download/aisc2013/Le%20SC%20applicazioni%20e%20valore%20socio-economico%20-%20Book%20of%20%20%20%20%20%20abstracts%20-%20a%20cura%20di%20M.%20Cruciani%202013.pdf

 

 

ATTI Decimo Convegno AISC13

Atti del Decimo Convegno Annuale dell’Associazione Italiana di Scienze Cognitive

Le Scienze Cognitive: paradigmi sull’uomo e la tecnologia

A cura di Alessia Auricchio, Marco Cruciani, Angelo Rega e Maria Villani

In: Nea Science 1, (2) 2013

Giornale italiano di neuroscienze, psicologia e riabilitazione – ISSN 2282-6009

Editore: Neapolisanit

ATTI-AISC2013- Napoli

La selezione dei lavori si è basata su tre review per ogni articolo con il metodo double blind peer review.

AISC 2013 – Napoli

logo napoli

“Le scienze cognitive: paradigmi sull’uomo e la tecnologia” è il titolo del decimo convegno annuale dell’Associazione Italiana di Scienze Cognitive (AISC) organizzato in collaborazione con il “Natural and Artificial Cognition Lab” (NAC) dell’Università Federico II, che si è tenuto a Napoli dal 19 al 22 novembre 2013. Il programma ha visto numerose presentazioni orali, una sessione poster, alcuni simposi e un tutorial. Il tema del convegno “paradigmi sull’uomo e la tecnologia” è stato esplorato in varie direzioni e con differente intensità come è nella migliore tradizione delle Scienze Cognitive, affrontando temi di ricerca applicativi e teorici inerenti la riabilitazione cognitiva, la gestione delle terapie complesse, l’educazione sanitaria, le tecnologie dell’apprendimento, le dipendenze comportamentali, il modellamento cognitivo, la creatività, le pratiche sociali cognitivamente orientate, la comunicazione e la vocalità, la teoria cognitiva sociale, la simulazione, e molti altri ancora. Tutti gli articoli sono stati valutati con tre review seguendo il metodo di double-blind peer review. La pubblicazione degli atti del convegno AISC2013 sulla rivista NeaScience offre un canale privilegiato per la disseminazione di queste ricerche a forte vocazione interdisciplinare, che è rivolta non solo a ricercatori, ma anche a professionisti, cultori della materia e persone interessate a vario titolo. La trattazione interdisciplinare, infatti, oltre ad essere il valore aggiunto della scienza di oggi e di domani, favorisce l’accesso del lettore al contenuto dei temi trattati.

Atti AISC 2013:

http://www.aisc-net.org/home/wp-content/uploads/2013/12/ATTI-AISC2013-Napoli.pdf

Programma AISC2013:

http://aisc2013.org/aisc2013programma/

Comitato organizzatore: Marco Cruciani, Orazio Miglino, Federico Cecconi, Onofrio Gigliotta, Franco Rubinacci, Cristian Fuschetto, Francesco Palumbo

Comitato scientifico: Orazio Miglino, Marco Cruciani, Franco Rubinacci,
Marcello Frixione, Nicola Lettieri, Alberto Greco, Pietro Terna,
Francesco Gagliardi, Cesare Bianchi, Roberto Cubelli, Federico
Cecconi, Francesco Palumbo, Alessio Plebe, Onofrio Gigliotta, Fabio
Paglieri, Marco Elio Tabacchi, Maurizio Cardaci, Antonio Lieto, Michele
Graffeo, Roberta Cuel, Francesca Giardini, Pietro Perconti, Roberto
Cordeschi, Filippo Domaneschi, Elena Carrea, Francesca Bosco,
Vivian M. De La Cruz, Domenica Bruni, Gabriella Airenti, Ignazio
Licata, Rosaria Conte, Maurizio Tirassa, Elena Carrea, Massimiliano
Caretti.

logo napoli

International Workshop Conflict and communication. Multimodal Social Signals of conflict and negotiation in humans, animals, and machines

We are pleased to announce: International Workshop Conflict and communication. Multimodal Social Signals of conflict and negotiation in humans, animals, and machines

Universita’ Roma Tre Aula Magna Department of Philosophy, Communication, and Screen and Stage studies

Via Ostiense 234 – Roma October 29 – 31, 2013

For more details and complete call for papers please follow this link: http://www.dcs.gla.ac.uk/~vincia/conflict/call.html

ICIAP 2013 CALL FOR TUTORIAL PROPOSALS Submission deadline: January 25, 2013


G12 3D icon

The International Conference on Image Analysis and Processing (ICIAP) is endorsed by
the International Association for Pattern Recognition (IAPR), and will take place in
Naples, Italy, between September 11-13, 2013.

The aim of Tutorials is to provide a comprehensive overview of specific research
areas in Pattern Recognition, Machine Learning, Biometrics, Medical Imaging,
Multimodal Interaction, Multimedia Processing, and Computer Vision. The topics
should be of sufficient relevance with respect to the state of the art and the
tutorial should be educational rather than just a survey of techniques. A typical
Tutorial duration is half-day (3-4 hours, including breaks).

To submit a proposal, please send the following information to the Chairs by January
25, 2013 (plain text email or a .pdf file):
-Proposer’s name, title, affiliation, and email;
-Proposer’s short bio (max. 2 paragraphs);
-Tutorial title and extended abstract;
-Intended audience (introductory, intermediate, advanced) and expected knowledge to
be transferred;
-Outline of the tutorial, along with descriptions of the course objectives and
materials;
-Special requirements (standard equipment will be data projection facilities only);
-Expected number of participants.

ICIAP 2013 organization will be responsible of the Tutorial session organization and
advertising of the event, as well as of the logistic and financial aspects.

IMPORTANT DATES
Submission deadline: January 25, 2013
Possible workshop dates: September 10/11, 2013

CONTACTS
Tutorial Chairs:
Francesco Isgrò (francesco.isgro@unina.it)
Giosuè Lo Bosco (giosue.lobosco@unipa.it)

2 Post-doc and 3 PhD positions at the Cognitive Psychology lab, Vrije Universiteit Amsterdam, 10/2/2013

www.cogpsy.nl

 

2 POSTDOCTORAL POSITIONS (3 years)
3 PhD positions (4 years) (salaried with full employment benefits)

ERC ADVANCED GRANT REWARDVIEW “What you get is what you see: How Reward Determines Perception” Jan Theeuwes

Vrije Universiteit Amsterdam

Starting date: Spring 2013

As part of an ERC Advanced grant there are two postdoctoral and three PhD positions available at the Cognitive Psychology lab, Vrije Universiteit in Amsterdam (www.cogpsy.nl).

All candidates will collaborate in designing and running experiments on attention and reward and these experiments may include neuroimaging (ERP and fMRI) and research involving patients.

POST-DOC REQUIREMENTS: The candidate has training in attention/vision research, and possibly (but not necessarily) with brain imaging (ERP & fMRI). Excellent writing skills are an absolute requirement. Programming proficiency is vital (We program in Matlab, Python, and C++.). The candidate must have already several international publications. The post-doc will have a role in supervising the PhD students.

PhD REQUIREMENTS: The candidate has (or will have in the near future) an MSc degree in cognitive psychology, cognitive science, neuroscience, physics, informatics, AI, biology, or a comparable area. The candidate has a strong interest in experimental research in the area of visual perception, and attention, good research skills, and excellent ability to write and read English. Experience with programming or scripting languages (for example C++, Visual Basic, E-Prime, MatLab) is preferred.
Command of the Dutch language is not necessary.

Appointment and salary
Post-doc: Gross salary is minimum of € 2379.- per month (the salary is negotiable). The initial appointment is for one year, renewable at least once up to a maximum of 3 years.

PhDs: The candidate will be appointed for a period of four years, leading up to a PhD dissertation. Payment will be according to the standard regulations, from € 1956 per month in the first year to € 2502 per month in the fourth year (gross income, based on fulltime appointment).

Applications should be sent by email to the secretary (barbara.goudriaan@vu.nl) and should include a CV, a brief statement of research interests, the expected date of availability and the names of 2 references.

Applications should be sent preferably before February 10, 2013 but later applications will be considered until the positions are filled

DECIDE-IT: Serious games e simulazioni per la formazione aziendale su decision making

 

Tavola rotonda 

9.00-11.00 5 dicembre 2012, aula Piaget, via S. Martino 44, Roma, presso Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione ISTC-CNR

 

Locandina – Decide-IT_TavolaRotonda

 

Il progetto DECIDE-IT ha come obbiettivo quello di creare un serious game per la formazione aziendale su decision making. Il compito non è affatto facile considerando che serious games, formazione aziendale e decision making sono tre aree tematiche complesse ricche di domande che non hanno ancora trovato risposta. I serious games e le simulazioni servono davvero a migliorare i processi di apprendimento? Possono essere utilizzati in un programma di formazione aziendale sulla decision making? Come si valuta la qualità di un programma di formazione aziendale? La ricerca scientifica è in grado di dare indicazioni concrete per il miglioramento dei processi decisionali? Queste e altre domande saranno discusse durante la tavola rotonda.

 

Partecipano: Massimiliano Schembri (ISTC-CNR), Orazio Miglino (Università di Napoli “Federico II”), Massimo Mazzarini e Carlo Riccucci (Engineering). Discussant: Stefano Livi (Università di Roma “La Sapienza”).

 

La tavola rotonda è sponsorizzata dal progetto europeo DECIDE-IT ed è promosso dal gruppo ALT (Advanced Learning Technology) dell' Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione del CNR.  http://alt.istc.cnr.it/

Menti in crisi. Per una scienza cognitiva della crisi economica, sociale e politica

 

MENTI IN CRISI. PER UNA SCIENZA COGNITIVA DELLA CRISI ECONOMICA,  SOCIALE E POLITICA

 

 

 

Tavola rotonda

15.00-18.00 3 dicembre 2012, Centro Congressi in via Palestro 24, Roma

locandina_mentiincrisi

 

Sempre più le crisi economiche, sociali e politiche vengono descritte in termini cognitivi, e non solo materiali: si parla quotidianamente di credibilità dei governi, paura degli investitori, sfiducia nella politica, disagio sociale, e molto altro ancora. Tali fattori, inoltre, acquistano crescente rilevanza: si pensi ad esempio all'avvicendamento di governo avvenuto lo scorso novembre in Italia, da più parti giustificato come necessario al fine di riguadagnare credibilità sui mercati. Ci si aspetterebbe dunque che le scienze cognitive e sociali abbiano un ruolo centrale nella comprensione, prevenzione e correzione di tali fenomeni.

Tuttavia, questo è ben lungi dall'accadere: nonostante la natura dichiaratamente cognitiva di molti dei problemi affrontati, le soluzioni prospettate sono spesso di natura tecnica e materiale. Da parte sua, la scienza cognitiva non ha ancora saputo esprimere paradigmi teorici convincenti per analizzare la crisi, nonostante ne abbia gli strumenti conoscitivi. Questa tavola rotonda vuole contribuire ad analizzare e al contempo rimediare l'imbarazzante divorzio fra studio della cognizione e realtà socio-economica, discutendo da varie prospettive come le scienze cognitive e sociali possano aiutare a capire e gestire la crisi, al contempo valutando in che misura lo abbiano fatto finora, e con che grado (modesto) di successo.

Partecipano al dibattito Domenico Parisi, Paolo Legrenzi, Vittorio Loreto, Cristiano Castelfranchi, Gustavo Piga, Rino Falcone, Pietro Terna, Flaminio Squazzoni, Federico Cecconi e Fabio Paglieri.

L'evento è sponsorizzato dalla casa editrice Il Mulino e promosso dalla rivista Sistemi Intelligenti, dall'Associazione Italiana di Scienze Cognitive, e dall'Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione del CNR.

RIPENSANDO TURING

RIPENSANDO TURING

 

Tavola rotonda

16.00-18.00 4 dicembre 2012, Aula Piaget in via S. Martino 44, Roma, presso Istituto Scienze e Tecnologie della Cognizione – ISTC-CNR

locandina_turing

Quest'anno ricorre il centenario della nascita di Alan Turing, ricordato da alcuni convegni monotematici nel mondo, e in sessioni speciali di tanti altri, quindi anche l'Associazione Italiana di Scienze Cognitive ha ritenuto di dedicargli un evento all'interno del 9° Convegno annuale (AISC12).

Questa tavola rotonda non ha però`un fine celebrativo e nemmeno di rievocazione dei tanti fondamentali contributi del matematico londinese. Forse uno dei suoi pregi principali è di aver lanciato stimoli che hanno fecondato discussioni ampie e profonde dopo di lui, basti pensare al test sull'intelligenza delle macchine, e all'esplosione di congetture e confutazioni in tema di filosofia della mente che ne sono scaturite, da Searle in poi. Quindi un gruppo di pensatori piuttosto eterogeneo, ma accomunato da simpatie per il cognitivismo, intende proporre, durante questa tavola rotonda, considerazioni in risonanza con alcune delle tante idee espresse da Turing, ma di piena attualità` nelle discussioni delle scienze cognitive di oggi.

 Modera: Alessio Plebe. Partecipano: Federico Cecconi, Roberto Cordeschi, Marcello Frixione, Antonino Pennisi e Pietro Perconti.

Diritto & Neuroscienze

Temi e proposte per la teoria e la pratica del diritto.

 

3 dicembre 2012, ore 11.00 – 13.45
Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione del CNR
Centro Congressi, via Palestro 24 – Roma

 

Nel produrre una comprensione sempre più profonda dei meccanismi cerebrali che governano il comportamento umano, le neuroscienze toccano la teoria e pratica giuridica tanto sul piano sostanziale quanto su quello processuale. Temi quali la graduazione della responsabilità penale, la verifica dei presupposti rilevanti per l'adozione di misure di tutela destinate a soggetti con limitata capacità di agire, il modo stesso di declinare i diritti della persona rappresentano solo una esemplificazione dello scenario di ricerca dischiuso dall’incontro tra diritto e neuroscienze. A questo si aggiunge, nel quadro di una riflessione più generale sul rapporto tra scienza e diritto, la prospettiva di un supporto scientifico alla prevenzione di comportamenti illegali o alla promozione di comportamenti prosociali.

Il seminario si propone di alimentare un dibattito interdisciplinare intorno a questi temi: studiosi appartenenti a diverse aree del diritto e delle neuroscienze ne discuteranno mettendo a confronto conoscenze e problemi e identificando interrogativi e prospettive di ricerca.

 

Programma

Saluti
Orazio MIGLINO – Presidente Associazione Italiana Scienze Cognitive

Introduce e presiede
Nicola LETTIERI – Università del Sannio/Associazione Italiana Scienze Cognitive

Intervengono
Giuseppe SARTORI – Università di Padova
Elena RUSCONI – University College London
Luca SAMMICHELI – Università di Bologna

Orlando ROSELLI – Università di Firenze
Eugenio PICOZZA – Università di Roma Tor Vergata
Federico Gustavo PIZZETTI – Università di Milano

Discutono
Fabrizio CACCAVALE – Università di Napoli “Federico II”
Ernesto FABIANI – Università del Sannio
Sebastiano FARO – ITTIG/CNR
Carolina PERLINGIERI – Università di Napoli “Federico II”
Antonella TARTAGLIA POLCINI – Università del Sannio

Comitato organizzatore
Nicola Lettieri, Sebastiano Faro, Ernesto Fabiani

Il Seminario è organizzato dall’Associazione Italiana Scienze Cognitive in collaborazione con l’Istituto di Teoria e Tecniche dell’Informazione Giuridica del CNR e l’Università degli studi del Sannio, sotto gli auspici della collana internazionale “Diritto Scienza Tecnologia/Law Science Technology” edita da ESI.