AISV 2014 – X Convegno Nazionale dell’Associazione Italiana di Scienze della Voce

AISV 2014 –    Aspetti prosodici e testuali del raccontare: dalla letteratura orale al parlato dei media UNITO
X Convegno Nazionale dell’Associazione Italiana di Scienze della Voce (AISV),
Torino, 22-24 gennaio 2014 – Università degli Studi di Torino

Il programma preliminare è ora disponibile in pdf a questo link

Sito evento http://www.lfsag.unito.it/AISV2014/index.php

AISC mid-term 2013 – Trento

Le Scienze Cognitive: applicazioni e valore socio-economico

17-19 giugno 2013

Dipartimento di Economia e Management, Università di Trento

Il convegno “Le Scienze Cognitive: applicazioni e valore socio-economico” ha come tema l’utilità e il valore delle Scienze Cognitive nell’economia, nella società civile e nello sviluppo di “tecnologie intelligenti” volte all’apprendimento e alla formazione, alla distribuzione e reperimento dell’informazione, alla terapia e alla diagnosi, all’intrattenimento, ecc.; ovvero a quelle attività che direttamente o indirettamente mirano ad aumentare il benessere generale della popolazione.

Il Convegno ha in programma, oltre ai seminari, alle tavole rotonde e ai workshop, anche presentazioni di applicazioni tecnologico-cognitive.

Comitato Scientifico

  • Marco Cruciani (Università di Trento) – Responsabile scientifico/Chair
  • Federico Cecconi (ISTC-CNR, Roma)
  • Bruno Bara (Università di Torino)
  • Cesare Bianchi (AISC, Roma)
  • Nicolao Bonini (Università di Trento)
  • Paolo Bouquet (Università di Trento)
  • Cristiano Castelfranchi (ISTC-CNR, Roma)
  • Rosaria Conte (ISTC-CNR, Roma)
  • Roberto Cordeschi (Università di Roma1)
  • Marcello Frixione (Università di Salerno)
  • Francesco Gagliardi (Università di Roma1)
  • Alberto Greco (Università di Genova)
  • Nicola Lettieri (Università del Sannio)
  • Orazio Miglino (Università di Napoli e ISTC-CNR, Roma)
  • Luigi Mittone (Università di Trento)
  • Alessio Plebe (Università di Messina)
  • Pietro Terna (Università di Torino)

Sito web:  http://events.unitn.it/aisc2013

Programma: http://events.unitn.it/sites/events.unitn.it/files/download/aisc2013/Programme_0.pdf

Book of abstracts: http://events.unitn.it/sites/events.unitn.it/files/download/aisc2013/Le%20SC%20applicazioni%20e%20valore%20socio-economico%20-%20Book%20of%20%20%20%20%20%20abstracts%20-%20a%20cura%20di%20M.%20Cruciani%202013.pdf

 

 

ATTI Decimo Convegno AISC13

Atti del Decimo Convegno Annuale dell’Associazione Italiana di Scienze Cognitive

Le Scienze Cognitive: paradigmi sull’uomo e la tecnologia

A cura di Alessia Auricchio, Marco Cruciani, Angelo Rega e Maria Villani

In: Nea Science 1, (2) 2013

Giornale italiano di neuroscienze, psicologia e riabilitazione – ISSN 2282-6009

Editore: Neapolisanit

ATTI-AISC2013- Napoli

La selezione dei lavori si è basata su tre review per ogni articolo con il metodo double blind peer review.

AISC 2013 – Napoli

logo napoli

“Le scienze cognitive: paradigmi sull’uomo e la tecnologia” è il titolo del decimo convegno annuale dell’Associazione Italiana di Scienze Cognitive (AISC) organizzato in collaborazione con il “Natural and Artificial Cognition Lab” (NAC) dell’Università Federico II, che si è tenuto a Napoli dal 19 al 22 novembre 2013. Il programma ha visto numerose presentazioni orali, una sessione poster, alcuni simposi e un tutorial. Il tema del convegno “paradigmi sull’uomo e la tecnologia” è stato esplorato in varie direzioni e con differente intensità come è nella migliore tradizione delle Scienze Cognitive, affrontando temi di ricerca applicativi e teorici inerenti la riabilitazione cognitiva, la gestione delle terapie complesse, l’educazione sanitaria, le tecnologie dell’apprendimento, le dipendenze comportamentali, il modellamento cognitivo, la creatività, le pratiche sociali cognitivamente orientate, la comunicazione e la vocalità, la teoria cognitiva sociale, la simulazione, e molti altri ancora. Tutti gli articoli sono stati valutati con tre review seguendo il metodo di double-blind peer review. La pubblicazione degli atti del convegno AISC2013 sulla rivista NeaScience offre un canale privilegiato per la disseminazione di queste ricerche a forte vocazione interdisciplinare, che è rivolta non solo a ricercatori, ma anche a professionisti, cultori della materia e persone interessate a vario titolo. La trattazione interdisciplinare, infatti, oltre ad essere il valore aggiunto della scienza di oggi e di domani, favorisce l’accesso del lettore al contenuto dei temi trattati.

Atti AISC 2013:

http://www.aisc-net.org/home/wp-content/uploads/2013/12/ATTI-AISC2013-Napoli.pdf

Programma AISC2013:

http://aisc2013.org/aisc2013programma/

Comitato organizzatore: Marco Cruciani, Orazio Miglino, Federico Cecconi, Onofrio Gigliotta, Franco Rubinacci, Cristian Fuschetto, Francesco Palumbo

Comitato scientifico: Orazio Miglino, Marco Cruciani, Franco Rubinacci,
Marcello Frixione, Nicola Lettieri, Alberto Greco, Pietro Terna,
Francesco Gagliardi, Cesare Bianchi, Roberto Cubelli, Federico
Cecconi, Francesco Palumbo, Alessio Plebe, Onofrio Gigliotta, Fabio
Paglieri, Marco Elio Tabacchi, Maurizio Cardaci, Antonio Lieto, Michele
Graffeo, Roberta Cuel, Francesca Giardini, Pietro Perconti, Roberto
Cordeschi, Filippo Domaneschi, Elena Carrea, Francesca Bosco,
Vivian M. De La Cruz, Domenica Bruni, Gabriella Airenti, Ignazio
Licata, Rosaria Conte, Maurizio Tirassa, Elena Carrea, Massimiliano
Caretti.

logo napoli

International Workshop Conflict and communication. Multimodal Social Signals of conflict and negotiation in humans, animals, and machines

We are pleased to announce: International Workshop Conflict and communication. Multimodal Social Signals of conflict and negotiation in humans, animals, and machines

Universita’ Roma Tre Aula Magna Department of Philosophy, Communication, and Screen and Stage studies

Via Ostiense 234 – Roma October 29 – 31, 2013

For more details and complete call for papers please follow this link: http://www.dcs.gla.ac.uk/~vincia/conflict/call.html

ICIAP 2013 CALL FOR TUTORIAL PROPOSALS Submission deadline: January 25, 2013


G12 3D icon

The International Conference on Image Analysis and Processing (ICIAP) is endorsed by
the International Association for Pattern Recognition (IAPR), and will take place in
Naples, Italy, between September 11-13, 2013.

The aim of Tutorials is to provide a comprehensive overview of specific research
areas in Pattern Recognition, Machine Learning, Biometrics, Medical Imaging,
Multimodal Interaction, Multimedia Processing, and Computer Vision. The topics
should be of sufficient relevance with respect to the state of the art and the
tutorial should be educational rather than just a survey of techniques. A typical
Tutorial duration is half-day (3-4 hours, including breaks).

To submit a proposal, please send the following information to the Chairs by January
25, 2013 (plain text email or a .pdf file):
-Proposer’s name, title, affiliation, and email;
-Proposer’s short bio (max. 2 paragraphs);
-Tutorial title and extended abstract;
-Intended audience (introductory, intermediate, advanced) and expected knowledge to
be transferred;
-Outline of the tutorial, along with descriptions of the course objectives and
materials;
-Special requirements (standard equipment will be data projection facilities only);
-Expected number of participants.

ICIAP 2013 organization will be responsible of the Tutorial session organization and
advertising of the event, as well as of the logistic and financial aspects.

IMPORTANT DATES
Submission deadline: January 25, 2013
Possible workshop dates: September 10/11, 2013

CONTACTS
Tutorial Chairs:
Francesco Isgrò (francesco.isgro@unina.it)
Giosuè Lo Bosco (giosue.lobosco@unipa.it)

2 Post-doc and 3 PhD positions at the Cognitive Psychology lab, Vrije Universiteit Amsterdam, 10/2/2013

www.cogpsy.nl

 

2 POSTDOCTORAL POSITIONS (3 years)
3 PhD positions (4 years) (salaried with full employment benefits)

ERC ADVANCED GRANT REWARDVIEW “What you get is what you see: How Reward Determines Perception” Jan Theeuwes

Vrije Universiteit Amsterdam

Starting date: Spring 2013

As part of an ERC Advanced grant there are two postdoctoral and three PhD positions available at the Cognitive Psychology lab, Vrije Universiteit in Amsterdam (www.cogpsy.nl).

All candidates will collaborate in designing and running experiments on attention and reward and these experiments may include neuroimaging (ERP and fMRI) and research involving patients.

POST-DOC REQUIREMENTS: The candidate has training in attention/vision research, and possibly (but not necessarily) with brain imaging (ERP & fMRI). Excellent writing skills are an absolute requirement. Programming proficiency is vital (We program in Matlab, Python, and C++.). The candidate must have already several international publications. The post-doc will have a role in supervising the PhD students.

PhD REQUIREMENTS: The candidate has (or will have in the near future) an MSc degree in cognitive psychology, cognitive science, neuroscience, physics, informatics, AI, biology, or a comparable area. The candidate has a strong interest in experimental research in the area of visual perception, and attention, good research skills, and excellent ability to write and read English. Experience with programming or scripting languages (for example C++, Visual Basic, E-Prime, MatLab) is preferred.
Command of the Dutch language is not necessary.

Appointment and salary
Post-doc: Gross salary is minimum of € 2379.- per month (the salary is negotiable). The initial appointment is for one year, renewable at least once up to a maximum of 3 years.

PhDs: The candidate will be appointed for a period of four years, leading up to a PhD dissertation. Payment will be according to the standard regulations, from € 1956 per month in the first year to € 2502 per month in the fourth year (gross income, based on fulltime appointment).

Applications should be sent by email to the secretary (barbara.goudriaan@vu.nl) and should include a CV, a brief statement of research interests, the expected date of availability and the names of 2 references.

Applications should be sent preferably before February 10, 2013 but later applications will be considered until the positions are filled

DECIDE-IT: Serious games e simulazioni per la formazione aziendale su decision making

 

Tavola rotonda 

9.00-11.00 5 dicembre 2012, aula Piaget, via S. Martino 44, Roma, presso Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione ISTC-CNR

 

Locandina – Decide-IT_TavolaRotonda

 

Il progetto DECIDE-IT ha come obbiettivo quello di creare un serious game per la formazione aziendale su decision making. Il compito non è affatto facile considerando che serious games, formazione aziendale e decision making sono tre aree tematiche complesse ricche di domande che non hanno ancora trovato risposta. I serious games e le simulazioni servono davvero a migliorare i processi di apprendimento? Possono essere utilizzati in un programma di formazione aziendale sulla decision making? Come si valuta la qualità di un programma di formazione aziendale? La ricerca scientifica è in grado di dare indicazioni concrete per il miglioramento dei processi decisionali? Queste e altre domande saranno discusse durante la tavola rotonda.

 

Partecipano: Massimiliano Schembri (ISTC-CNR), Orazio Miglino (Università di Napoli “Federico II”), Massimo Mazzarini e Carlo Riccucci (Engineering). Discussant: Stefano Livi (Università di Roma “La Sapienza”).

 

La tavola rotonda è sponsorizzata dal progetto europeo DECIDE-IT ed è promosso dal gruppo ALT (Advanced Learning Technology) dell' Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione del CNR.  http://alt.istc.cnr.it/

Menti in crisi. Per una scienza cognitiva della crisi economica, sociale e politica

 

MENTI IN CRISI. PER UNA SCIENZA COGNITIVA DELLA CRISI ECONOMICA,  SOCIALE E POLITICA

 

 

 

Tavola rotonda

15.00-18.00 3 dicembre 2012, Centro Congressi in via Palestro 24, Roma

locandina_mentiincrisi

 

Sempre più le crisi economiche, sociali e politiche vengono descritte in termini cognitivi, e non solo materiali: si parla quotidianamente di credibilità dei governi, paura degli investitori, sfiducia nella politica, disagio sociale, e molto altro ancora. Tali fattori, inoltre, acquistano crescente rilevanza: si pensi ad esempio all'avvicendamento di governo avvenuto lo scorso novembre in Italia, da più parti giustificato come necessario al fine di riguadagnare credibilità sui mercati. Ci si aspetterebbe dunque che le scienze cognitive e sociali abbiano un ruolo centrale nella comprensione, prevenzione e correzione di tali fenomeni.

Tuttavia, questo è ben lungi dall'accadere: nonostante la natura dichiaratamente cognitiva di molti dei problemi affrontati, le soluzioni prospettate sono spesso di natura tecnica e materiale. Da parte sua, la scienza cognitiva non ha ancora saputo esprimere paradigmi teorici convincenti per analizzare la crisi, nonostante ne abbia gli strumenti conoscitivi. Questa tavola rotonda vuole contribuire ad analizzare e al contempo rimediare l'imbarazzante divorzio fra studio della cognizione e realtà socio-economica, discutendo da varie prospettive come le scienze cognitive e sociali possano aiutare a capire e gestire la crisi, al contempo valutando in che misura lo abbiano fatto finora, e con che grado (modesto) di successo.

Partecipano al dibattito Domenico Parisi, Paolo Legrenzi, Vittorio Loreto, Cristiano Castelfranchi, Gustavo Piga, Rino Falcone, Pietro Terna, Flaminio Squazzoni, Federico Cecconi e Fabio Paglieri.

L'evento è sponsorizzato dalla casa editrice Il Mulino e promosso dalla rivista Sistemi Intelligenti, dall'Associazione Italiana di Scienze Cognitive, e dall'Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione del CNR.

RIPENSANDO TURING

RIPENSANDO TURING

 

Tavola rotonda

16.00-18.00 4 dicembre 2012, Aula Piaget in via S. Martino 44, Roma, presso Istituto Scienze e Tecnologie della Cognizione – ISTC-CNR

locandina_turing

Quest'anno ricorre il centenario della nascita di Alan Turing, ricordato da alcuni convegni monotematici nel mondo, e in sessioni speciali di tanti altri, quindi anche l'Associazione Italiana di Scienze Cognitive ha ritenuto di dedicargli un evento all'interno del 9° Convegno annuale (AISC12).

Questa tavola rotonda non ha però`un fine celebrativo e nemmeno di rievocazione dei tanti fondamentali contributi del matematico londinese. Forse uno dei suoi pregi principali è di aver lanciato stimoli che hanno fecondato discussioni ampie e profonde dopo di lui, basti pensare al test sull'intelligenza delle macchine, e all'esplosione di congetture e confutazioni in tema di filosofia della mente che ne sono scaturite, da Searle in poi. Quindi un gruppo di pensatori piuttosto eterogeneo, ma accomunato da simpatie per il cognitivismo, intende proporre, durante questa tavola rotonda, considerazioni in risonanza con alcune delle tante idee espresse da Turing, ma di piena attualità` nelle discussioni delle scienze cognitive di oggi.

 Modera: Alessio Plebe. Partecipano: Federico Cecconi, Roberto Cordeschi, Marcello Frixione, Antonino Pennisi e Pietro Perconti.

Diritto & Neuroscienze

Temi e proposte per la teoria e la pratica del diritto.

 

3 dicembre 2012, ore 11.00 – 13.45
Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione del CNR
Centro Congressi, via Palestro 24 – Roma

 

Nel produrre una comprensione sempre più profonda dei meccanismi cerebrali che governano il comportamento umano, le neuroscienze toccano la teoria e pratica giuridica tanto sul piano sostanziale quanto su quello processuale. Temi quali la graduazione della responsabilità penale, la verifica dei presupposti rilevanti per l'adozione di misure di tutela destinate a soggetti con limitata capacità di agire, il modo stesso di declinare i diritti della persona rappresentano solo una esemplificazione dello scenario di ricerca dischiuso dall’incontro tra diritto e neuroscienze. A questo si aggiunge, nel quadro di una riflessione più generale sul rapporto tra scienza e diritto, la prospettiva di un supporto scientifico alla prevenzione di comportamenti illegali o alla promozione di comportamenti prosociali.

Il seminario si propone di alimentare un dibattito interdisciplinare intorno a questi temi: studiosi appartenenti a diverse aree del diritto e delle neuroscienze ne discuteranno mettendo a confronto conoscenze e problemi e identificando interrogativi e prospettive di ricerca.

 

Programma

Saluti
Orazio MIGLINO – Presidente Associazione Italiana Scienze Cognitive

Introduce e presiede
Nicola LETTIERI – Università del Sannio/Associazione Italiana Scienze Cognitive

Intervengono
Giuseppe SARTORI – Università di Padova
Elena RUSCONI – University College London
Luca SAMMICHELI – Università di Bologna

Orlando ROSELLI – Università di Firenze
Eugenio PICOZZA – Università di Roma Tor Vergata
Federico Gustavo PIZZETTI – Università di Milano

Discutono
Fabrizio CACCAVALE – Università di Napoli “Federico II”
Ernesto FABIANI – Università del Sannio
Sebastiano FARO – ITTIG/CNR
Carolina PERLINGIERI – Università di Napoli “Federico II”
Antonella TARTAGLIA POLCINI – Università del Sannio

Comitato organizzatore
Nicola Lettieri, Sebastiano Faro, Ernesto Fabiani

Il Seminario è organizzato dall’Associazione Italiana Scienze Cognitive in collaborazione con l’Istituto di Teoria e Tecniche dell’Informazione Giuridica del CNR e l’Università degli studi del Sannio, sotto gli auspici della collana internazionale “Diritto Scienza Tecnologia/Law Science Technology” edita da ESI.

Edulabss

http://edulabss.wordpress.com/

Edulabss è una attività AISC che da quattro anni fornisce formazione e consulenza su un ampio quadro di tematiche

Modelli dei fenomeni sociali
Modelli econometrici e dei mercati finanziari
Consulenza nell’uso di tecnologie ICT nell’ambito delle scienze cognitve
Consulenza e formazione sui tools di sviluppo ed analisi, Netlogo, Repast, Mathematica, Matlab, Spss, Pajeck

Inoltre forniamo consulenza e integrazione di tecnologie per un vasta gamma di problemi: gestione risorse umane ed ICT; realizzazione di modelli di processo; business intelligence.